Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

5 punti salienti della Guida introduttiva SEO rivista di Google

5 punti salienti della Guida introduttiva SEO rivista di Google

Google ha completamente rinnovato la sua Guida introduttiva alla SEO in modo da mostrare cinque modi per creare una pagina web mirata che ispiri fiducia e un'esperienza utente positiva.

1. Collegamenti ricchi di argomenti

Essere utili ai lettori è un approccio pratico ai contenuti web. Il recente processo antitrust di Google ha rivelato che le interazioni degli utenti hanno una forte influenza sul ranking nell'algoritmo di Google noto come Navboost. Un brevetto che potrebbe riguardare Navboost descrive come le interazioni degli utenti creano un punteggio a livello di documento che può aiutare un sito a posizionarsi meglio. Ciò significa che la creazione di un documento che incoraggi segnali positivi di interazione dell'utente può aiutare un sito a posizionarsi meglio (leggi quale potrebbe essere il brevetto Navboost).

La vecchia versione del documento aveva collegamenti interni a livello di frase ad altre pagine web, ma non erano sempre semanticamente rilevanti nel contesto e non utilizzavano testo di ancoraggio che descrivesse adeguatamente la pagina web collegata.

Ecco un esempio di come è stato migliorato il collegamento a una pagina Web esplicativa della mappa del sito.

La vecchia versione si collegava all'esplicativo con questa intera frase:

"Ulteriori informazioni su come creare e inviare una mappa del sito."

La nuova versione si collega alla stessa pagina in questo modo (parole collegate in grassetto):

“Se sei aperto a una piccola sfida tecnica, potresti anche farlo inviare una mappa del sito—che è un file che contiene tutti gli URL del tuo sito che ti interessano."

I collegamenti interni ricchi di argomenti sono un modo utile per creare un collegamento interno a un'altra pagina Web che sia utile ai lettori perché il contesto del collegamento è l'argomento che ha più senso rispetto al collegamento a un'altra pagina Web priva di contesto. .

2. Struttura ordinata della pagina

Il cambiamento più evidente è quanto più breve sia la guida introduttiva rispetto alla vecchia versione. La pagina web originale conteneva circa 8.639 parole. Il documento aggiornato contiene circa 4.058 parole. La nuova versione della guida introduttiva SEO è più piccola del 53% rispetto a quella originale.

Inoltre, l'originale conteneva 92 elementi di intestazione, da H1 a H5. Il documento aggiornato contiene 27 elementi di intestazione che vanno da H1 a H3.

La parte interessante è che la guida introduttiva si è ridotta del 53%, ma l'uso degli elementi di intestazione è diminuito del 71%. Ciò significa che se il tasso di utilizzo delle intestazioni fosse rimasto lo stesso, il documento aggiornato avrebbe contenuto una percentuale relativamente uguale di intestazioni (53%), ma non sarebbe rimasto lo stesso.

La percentuale effettiva di variazione è stata inferiore del 71%, il che rappresenta una differenza assoluta del 18%, ma è quasi il doppio di quella in termini relativi, che è la misura più importante. La differenza relativa nell'uso dei titoli rivela che Google ha utilizzato il 34% in meno di titoli nella nuova versione.

Questi cambiamenti hanno l'effetto di conferire coesione all'intero documento, facendo confluire logicamente tutte le parti l'una nell'altra.

3. Focalizzato sull'argomento

Il motivo per cui nella nuova guida introduttiva alla SEO vengono utilizzati meno titoli è perché non copre più i sotto-sotto-sotto-argomenti granulari. La vecchia versione utilizzava 31 elementi di intestazione H4 e 12 elementi di intestazione H5.

Una conseguenza della nuova struttura della pagina web è che la versione aggiornata è più focalizzata sull'argomento, fornendo le informazioni assolutamente necessarie e fornendo ai lettori la possibilità di seguire un collegamento contestualmente rilevante ad un'altra pagina web con maggiori informazioni.

Il formato più breve rende più semplice per il lettore comprendere l'argomento nella sua interezza come un unico documento mirato.

Il numero di argomenti trattati nella nuova pagina web è più o meno lo stesso della vecchia pagina web (nuovo = 11 argomenti/vecchio = 12 argomenti). La differenza principale sta nella maggiore attenzione all’argomento.

Questi gli argomenti principali della nuova pagina web:

[H2] Come funziona la Ricerca Google?
[H2] Quanto tempo occorrerà prima di vedere l'impatto nei risultati di ricerca?
[H2] Aiuta Google a trovare i tuoi contenuti
[H2] Organizza il tuo sito
[H2] Rendi il tuo sito interessante e utile
[H2] Influenza l'aspetto del tuo sito nella Ricerca Google
[H2] Aggiungi immagini al tuo sito e ottimizzale
[H2] Ottimizza i tuoi video
[H2] Promuovi il tuo sito web
[H2] Cose su cui crediamo non dovresti concentrarti
[H2] Prossimi passi

Ecco gli argomenti principali della versione precedente della pagina web:

[H2] A chi è rivolta questa guida?
[H2] Iniziare
[H2] Aiuta Google a trovare i tuoi contenuti
[H2] Indica a Google quali pagine non vuoi che vengano sottoposte a scansione
[H2] Aiuta Google (e gli utenti) a comprendere i tuoi contenuti
[H2] Gestisci il tuo aspetto nei risultati di ricerca di Google
[H2] Organizza la gerarchia del tuo sito
[H2] Ottimizza i tuoi contenuti
[H2] Ottimizza le tue immagini
[H2] Rendi il tuo sito ottimizzato per i dispositivi mobili
[H2] Promuovi il tuo sito web
[H2] Analizza le prestazioni di ricerca e il comportamento degli utenti

Solo cinque argomenti sono stati riportati nella nuova guida introduttiva:

  • Aiuta Google a trovare i tuoi contenuti
  • Organizza il tuo sito
  • Rendi il tuo sito interessante e utile (sottoargomento nella vecchia versione)
  • Evita pubblicità che distraggono (sottoargomento nella vecchia versione)
  • Promuovi il tuo sito web

Questi sono gli argomenti scartati come principali:

[H2] A chi è rivolta questa guida?
[H2] Iniziare
[H2] Indica a Google quali pagine non vuoi che vengano sottoposte a scansione
[H2] Aiuta Google (e gli utenti) a comprendere i tuoi contenuti
[H2] Gestisci il tuo aspetto nei risultati di ricerca di Google
[H2] Ottimizza i tuoi contenuti
[H2] Ottimizza le tue immagini
[H2] Rendi il tuo sito ottimizzato per i dispositivi mobili
[H2] Analizza le prestazioni di ricerca e il comportamento degli utenti
[H2] Risorse addizionali

4. Conciso a volte è meglio che completo

Il contesto della lettura di un articolo su un dispositivo mobile ha completamente cambiato il modo in cui i contenuti vengono consumati. Il contenuto viene consumato in base alla necessità di sapere. Prima dell'era mobile, era impossibile cercare qualcosa su Internet senza doversi alzare e raggiungere il computer desktop o laptop più vicino. Ora, qualunque informazione sia necessaria, non importa quanto banale, è a portata di pochi clic e ciò che serve non è sempre un articolo completo.

Tralasciando la comodità di avere contenuti sempre e ovunque, è scomodo scorrere più di cento volte per leggere un lungo articolo.

Ciò che la nuova pagina web realizza è un compromesso nel fornire una pagina web esattamente sull'argomento che sia anche completa senza essere irrealisticamente lunga.

5. Elementi di immagine simili

Infine, le immagini sulla nuova pagina web condividono colori e design simili. La vecchia versione aveva colori che variavano ampiamente, con uno giallo, un altro rosso brillante, un altro conteneva delle foto. Molte delle immagini sembravano giocatori di squadre diverse, come compagni di squadra che indossavano uniformi diverse.

Anche se utilizzi immagini stock, scegliere immagini dello stesso artista contribuirà a promuovere un senso di coesione nella pagina web.

La nuova pagina web, poiché le immagini presentano colori simili, rende l'intera pagina web più focalizzata e conferisce una professionalità che a sua volta può ispirare fiducia.

Asporto

Probabilmente ci sono più takeaway, ma questi sono quelli che mi colpiscono:

1. Collegamenti ricchi di argomenti
Consente un'esperienza di lettura concisa e fornisce collegamenti laddove hanno senso per il lettore.

2. Struttura ordinata della pagina
L'ordine degli argomenti fornisce una progressione logica da un argomento a quello successivo, come le porte che si aprono sulla stanza successiva una dopo l'altra in modo lineare, il che rende più facile consumare l'intero documento nel suo insieme.

3. Mantieni la concentrazione sull'argomento
I seguiti fuori tema distraggono. Attenersi all'argomento crea un'esperienza di lettura migliore e potrebbe aumentare la comprensione dell'argomento generale.

4. Conciso a volte è meglio che completo
Troppe informazioni possono creare confusione, soprattutto quando sono più del necessario per un determinato argomento.

5. Elementi di immagine simili
L'attenzione ai dettagli come le immagini e la grafica all'interno della pagina web conferisce una presentazione professionale che può incoraggiare la fiducia. Anche quando si utilizzano immagini stock, mantenere lo stesso portfolio di artisti rafforzerà la somiglianza visiva.

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?