Creazione Sito Web Autogestito - Dominio - Hosting: €279

 

Certificato SSL (https://) influisce anche lato SEO

Home > Certificato SSL (https://) influisce anche lato SEO
 
certificato ssl

Analizziamo anche il Certificato SSL lato SEO, per vedere quanto e come influisce la sicurezza in merito al posizionamento di un sito web sui motori di ricerca, come Google.

E chi meglio di Chrome, proprio di casa Google, può darci informazioni attendibili a riguardo?
Di seguito, vediamo cosa ci viene consigliato dall'azienda leader californiana su “come verificare se la connessione di un sito è sicura”.

 

SSL.02

Google detta le regole circa le tecniche per il posizionamento sui motori di ricerca, ed ha espresso chiaramente che sono moltissimi i fattori che incidono sulla posizione che un sito acquisisce sulla SERP. Tra gli oltre 200 fattori, una modesta importanza viene attribuita al protocollo di sicurezza SSL. Uno spazio web guadagna punti e matura di autorità se usufruisce di una connessione sicura.

I motori di ricerca preferiscono i siti web che possiedono un certificato SSL di sicurezza.

I siti che possiedono una connessione HTTPS sono preferiti dagli utenti. Immaginate di atterrare su un sito che vende un prodotto a cui siete interessati, ma questo sito non dispone di un certificato di sicurezza; molto probabilmente sareste più stimolati ad acquistare il prodotto se il sito usufruisse di una connessione sicura che tuteli i vostri dati personali ed i dati attribuiti al vostro metodo di pagamento. Con un certificato SSL vedrete protetti la vostra identità ed i dati della carta di credito.

Gestire i conti bancari ed il denaro su internet è comodo; farlo in sicurezza è fantastico.

Un sito e-commerce che non utilizza una connessione sicura, si vedrebbe svantaggiato di fronte ad una concorrenza in HTTPS.

I clienti guardano con un’ottica precisa alle connessioni sicure, si sentono protetti e salvaguardati, quindi il sito che approva un protocollo SSL, probabilmente vedrà un buon incremento nelle vendite.

Anche in termini di visite, possiamo tratte delle conclusioni.

Infatti, un utente che naviga su un sito con connessione sicura, sarà più stimolato e tentato nell’analizzare un sito nella sua interezza.

Adottare una connessione sicura, farà crescere il vostro sito, lo renderà professionale, dimostra la riconoscenza della cura verso il cliente, e cosa da non poco, Google vi riconoscerà il merito.

L’utilizzo del protocollo SSL garantisce ad un sito web di presentarsi con una veste professionale, di offrire una garanzia in merito a transazioni e gestione di dati sensibili. Il Secure Sockets Layer (SSL), tecnicamente è un protocollo di crittografia di dati, il quale consente una comunicazione di tipo end-to-end e TCP/IP del tutto sicura. Tale SSL (ad oggi TLS), in una connessione internet viene applicato ad un ennesimo protocollo, quello di “trasferimento ipertestuale”, dando forma al noto HTTPS.

Le connessioni di tipo HTTPS, inizialmente erano coinvolte nei pagamenti e nei canali di transazione di denaro, e ad oggi interessano anche servizi di e-mail, la protezione dei dati d’accesso degli account ad aree riservate, la protezione di identità. I certificati di sicurezza sono impiegati anche quando si deve mantenere protetta e privata una comunicazione o quando si ha necessità di proteggere o autenticare come tale una pagina web. In una connessione sicura, vengono interrogati i cookies, molto spesso sottovalutati dagli utenti medi, all’interno dei quali, vi sono informazioni circa l’utente e la sua identità.

In altre parole, una connessione di tipo HTTPS, in un canale di comunicazione a due parti, protegge gli “interlocutori” ed impedisce a terzi di intrufolarsi nel canale, impedisce di sniffare dati in un processo come può essere una conversazione o un pagamento, ed evita il possibile inserimento di pacchetti dannosi in un canale, come spesso avviene con il contagio da malware.

Anche nel deep web, come in Tor, le connessioni HTTPS sono alla base dell’intero concept.

Certificato SSL nei browser

SSL.01

Ad oggi, moltissimi siti web si adeguano alle necessità, ed adottano le metodiche per garantire la sicurezza del proprio spazio. Si prevede che nel futuro sarà indispensabile certificare per la sicurezza il proprio sito, in quanto i browser già da ora evidenziano l’omissione di adozione di un certificato SSL/TLS, ed informa gli utenti di ciò, invitandoli ad astenersi dall'inserimento di determinate informazioni su di esso.

I browser sono i programmi che fungono da interfaccia internet con l’utente, e lavorando appunto per quest’ultimo, tendono a facilitare la navigazione in internet, facendo il massimo per tutelare il consumatore. I browser sono quindi il canale di comunicazione tra i server che reggono i database di dati appartenenti ad uno spazio web, e un comune utente, quindi possono giungere alle informazioni di entrambe le parti e tramite queste, combinare le sue potenzialità e capire se un sito è buono o se può giocare brutti scherzi.

Certificato SSL: Seowebsite consiglia

Seowebsite, con la sua professionalità, consiglia agli utenti che aprono un sito web, di procurarsi un certificato di sicurezza, e per chi avesse un sito già avviato di provvedere al più presto, se non lo avesse già fatto.

In tale modo, verrete ripagati e premiati nella corsa per il posizionamento sui motori di ricerca.