Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Come iniziare con l’intelligenza artificiale come progettista UX

Come iniziare con l'intelligenza artificiale come progettista UX

Provare qualcosa di nuovo è spesso travolgente e tuffarsi nel mondo dell'intelligenza artificiale per la progettazione UX non fa eccezione. Potresti avere domande sul fatto che imparare a sfruttare l'intelligenza artificiale per UX sia utile o dispendioso in termini di tempo. (Potresti anche non essere sicuro di come funzioni e, onestamente, è giusto!) Lo capisco, ed è logico se desideri ottenere risposte a queste domande prima di intraprendere il tuo viaggio di apprendimento sull'intelligenza artificiale.

Ho parlato con Lindsay Derby, Design Lead presso HubSpot, che sfrutta regolarmente l'intelligenza artificiale nel suo lavoro, per discutere come iniziare con l'intelligenza artificiale per la progettazione UX. Buone notizie: Lindsay ha avuto molti insegnamenti da condividere con te. Dai vantaggi dell'utilizzo dell'intelligenza artificiale per la progettazione UX agli strumenti eccezionali fino agli aspetti tecnici per iniziare, sono qui per aiutarti a rendere più semplice l'inizio del tuo viaggio nell'intelligenza artificiale.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per la progettazione UX?

Secondo Derby, dovresti utilizzare l’intelligenza artificiale per la progettazione UX per diversi motivi. Poiché l'intelligenza artificiale può aiutare a semplificare le attività ripetitive o noiose, "[it] può davvero aiutarti ad assicurarti di trascorrere il tuo tempo facendo le cose che ami e che hanno un impatto maggiore", afferma Derby. "Invece di dedicare molto tempo a una cosa, puoi ripetere rapidamente con un potenziamento dell'intelligenza artificiale o automatizzare completamente attività come lo sviluppo di contenuti segnaposto e l'ordinamento dei dati di ricerca."

Un altro motivo degno di attenzione per cui i progettisti UX dovrebbero imparare a sfruttare l’intelligenza artificiale è creare un’esperienza più personalizzata per le persone che arrivano sui loro siti. Con l'aiuto dell'intelligenza artificiale, puoi analizzare il comportamento e le preferenze degli utenti per creare esperienze utente personalizzate, ad esempio adattando contenuti, layout e persino funzionalità. Sono particolarmente entusiasta della prospettiva di utilizzare l’intelligenza artificiale per questo scopo, poiché in questo modo si apre un’enorme opportunità per creare prodotti digitali più accessibili e inclusivi. (Se non l'hai già fatto, ti consiglio di consultare questo pratico elenco di controllo per l'accessibilità web.)

Ci sono anche altri motivi per cui i progettisti dovrebbero intraprendere il loro percorso di progettazione AI for UX. Per me, due punti salienti includono l'opportunità di semplificare il processo decisionale basato sui dati e di migliorare l'usabilità. Lascia che ti spieghi cosa intendo.

Probabilmente hai già familiarità con l'importanza di prendere decisioni basate sui dati. McKinsey riferisce che le aziende basate sui dati hanno 23 volte più probabilità di acquisire clienti. In altre parole, essere guidati dai dati non è facoltativo se vuoi che la tua attività abbia successo.

È qui che entra in gioco l'intelligenza artificiale. Con la sua assistenza, i progettisti UX possono analizzare in modo efficiente feedback e dati degli utenti. Per questo motivo, i progettisti sono dotati delle conoscenze necessarie per prendere decisioni di progettazione che si allineeranno o, idealmente, supereranno le aspettative degli utenti.

Infine, c'è il fattore usabilità. Con l'intelligenza artificiale, i progettisti acquisiscono rapidamente una comprensione dei punti critici più urgenti che gli utenti devono affrontare durante il loro percorso. Quindi, i progettisti possono sfruttare queste informazioni per fare le scelte giuste per gli utenti.

Come utilizzare l'intelligenza artificiale per la progettazione UX: tre suggerimenti principali

Se sei convinto che l'intelligenza artificiale per la progettazione UX sia utile ma non sai da dove cominciare, non farti prendere dal panico: Derby ha alcuni suggerimenti pratici per aiutarti. "Utilizzo l'intelligenza artificiale per scrivere rapidamente contenuti fittizi e avere un punto di partenza quando devo creare una narrazione nei miei progetti", condivide. "Lo uso anche per sintetizzare grandi quantità di dati, come il feedback degli utenti nei fogli di calcolo, le note adesive dei seminari di Figjam e le trascrizioni delle interviste agli utenti."

Tenendo questo a mente, ecco alcuni suggerimenti per iniziare a utilizzare l’intelligenza artificiale per la progettazione UX.

Inizia in piccolo.

Il primo consiglio di Derby è complicato, ma se riesci a padroneggiarlo, sei partito alla grande. "È stato davvero difficile da fare, ma cerca di non lasciarti intimidire", suggerisce Derby. "Cerca modi in cui l'intelligenza artificiale può aiutare il tuo flusso di lavoro e automatizzare alcune delle tue attività più noiose, invece di iniziare con problemi enormi e complessi."

Una volta che hai una conoscenza più approfondita del funzionamento degli strumenti, puoi iniziare lentamente a capire come possono aiutarti con porzioni più ampie del tuo lavoro. Ma la chiave per non lasciarsi sopraffare (e, di conseguenza, scoraggiarsi completamente) è iniziare in piccolo e sviluppare le proprie conoscenze.

Suggerimento da professionista: l'intelligenza artificiale continua a evolversi, quindi non spingerti a imparare tutto subito. Valuta l'idea di iscriverti a un corso se vuoi immergerti completamente nel mondo dell'IA una volta scoperte le basi.

Non fare affidamento interamente su di esso.

Siamo nel 2024 e, anche se siamo fortunati ad avere questa tecnologia emergente, la realtà è che non sostituisce i designer umani. (Vuoi saperne di più? Ti ho coperto.)

Derby suggerisce di lavorare in collaborazione con l'intelligenza artificiale. Invece di vederlo come AI contro umani, pensalo come AI e umani. "Sfruttalo come motore di ideazione", afferma Derby. "Utilizzare i risultati dell'intelligenza artificiale come punto di partenza e combinarli con le proprie idee umane è il luogo in cui avviene la magia."

Se ti affidi interamente all'intelligenza artificiale, otterrai risultati simili a quelli di tutti gli altri. La chiave è combinare la tua creatività con la tecnologia.

Suggerimento da professionista: più lavori con gli strumenti di intelligenza artificiale, più ti sentirai a tuo agio con loro e più impareranno cosa stai cercando per ottenere risultati migliori. Ad esempio, la prima volta che ho provato a richiedere ChatGPT, ho prodotto molti risultati inapplicabili. Ora che utilizzo lo strumento da un po', capisce meglio cosa sto cercando.

Scopri quali strumenti già utilizzi hanno l'intelligenza artificiale integrata.

Ecco alcune ottime notizie: molti degli strumenti che già conosci (e ami!) potrebbero avere miglioramenti dell'intelligenza artificiale che puoi scegliere di utilizzare. Ad esempio, Content Hub è dotato di intelligenza artificiale integrata per consentire alle persone di creare più facilmente siti personalizzati e coinvolgenti. Allo stesso modo, anche altri strumenti con cui hai familiarità probabilmente hanno l'intelligenza artificiale integrata. "Esplora i miglioramenti dell'intelligenza artificiale alle app che conosci e ami", condivide Derby. "Ho appena scoperto l'ordinamento dei foglietti adesivi basato sull'intelligenza artificiale in Figjam, ed è stato davvero utile!"

Potresti anche trovare un modo più semplice e snello per utilizzare il tuo strumento preferito. È una vittoria per tutti.

Suggerimento da professionista: chiedi ai tuoi colleghi i miglioramenti basati sull'intelligenza artificiale che apprezzano se desideri suggerimenti.

I migliori strumenti di intelligenza artificiale per la progettazione UX: 3 preferiti

Quindi, quali strumenti puoi utilizzare quando cerchi di iniziare il tuo percorso di progettazione AI per UX? Ho alcuni suggerimenti da considerare.

1. FigJam/Figma

Il primo è quello che Derby ha menzionato e che ama: un favorito provato e vero. Se usi già Figma, sarai felice di apprendere che questo strumento ha l'intelligenza artificiale integrata. Poiché conosci già la piattaforma, la curva di apprendimento sarà meno ripida. Puoi utilizzare FigJam per consentire al tuo team di collaborare in tempo reale, generare modelli e creare sequenze temporali visive con suggerimenti di base.

2. Uizard

Il prossimo è Uizard, che è un altro strumento basato sull'intelligenza artificiale che i progettisti UX troveranno utile. Lo strumento fa una varietà di cose, dal wireframing ai mockup e alla prototipazione. Sappiamo tutti quanto queste attività possano richiedere molto tempo, ma con Uizard non è più necessario eseguirle manualmente. La definirei una vittoria.

3. Galileo AI

Infine, abbiamo Galileo AI, una piattaforma di generazione dell'interfaccia utente che puoi utilizzare per semplificare l'ideazione del design. Uno dei principali punti di forza di questo strumento è la sua velocità, quindi non è necessario dedicare molto tempo a mettere le tue idee sulla pagina. Inoltre, puoi scegliere tra funzionalità di conversione da testo a interfaccia utente o da immagine a interfaccia utente, quindi lavora nel modo più intuitivo per te.

Immergiti nell'intelligenza artificiale per la progettazione UX

Sei sulla buona strada per diventare un professionista dell'intelligenza artificiale. Ricorda: l'intelligenza artificiale si evolve ogni giorno, quindi informarsi continuamente su nuove funzionalità e prodotti è un'ottima idea. In questo modo, scoprirai che ci sono molti usi dell'intelligenza artificiale all'interno della progettazione UX.

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?