Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Come trovare parole chiave a bassa concorrenza

Come trovare parole chiave a bassa concorrenza

Nel search marketing, ci sono sempre nuove opportunità per scoprire e scegliere come target parole chiave che coprono una gamma di intenti, concorrenza e difficoltà.

In questo articolo, l'attenzione è rivolta a quelle che sono parole chiave meno competitive ma che rimangono una parte preziosa delle campagne di marketing.

Gli strumenti e gli approcci condivisi riflettono quelli che userei normalmente, ma come sempre, ci sono molti modi per affrontare efficacemente questo tipo di attività lavorando con strumenti e tecnologie correlati.

La mia attenzione principale è sulla scoperta di parole chiave per la SEO, tuttavia, questi approcci funzionerebbero perfettamente anche per altri canali e scopi di marketing.

Utilizzo di strumenti gratuiti per trovare idee per le parole chiave

Esistono una miriade di strumenti che possono essere utilizzati per la ricerca di parole chiave ed è importante essere in grado di utilizzare in modo efficace quelli gratuiti.

Questi includono Google Search Console, Keyword Planner, Trends e analisi SERP diretta.

Altre opzioni includono l'interazione con versioni gratuite di strumenti e tecnologie come ChatGPT, Semrush e ScreamingFrog.

Questo potrebbe essere più manuale che optare per altre tecnologie e software a pagamento. Tuttavia, questo approccio può essere un'utile panoramica sui set di dati più ampi a tua disposizione e come mezzo per perfezionare i tuoi processi e procedure unici per completare la ricerca di parole chiave.

Strumento gratuito passo dopo passo

Ecco un processo passo dopo passo che può produrre molte opportunità di frutta a basso costo, a partire da uno sguardo ai siti Web dei principali concorrenti.

Fase uno: identificazione dell'argomento

Per cominciare, dai un'occhiata alle categorie di primo livello sui primi tre siti Web della concorrenza nel tuo spazio digitale.

Puoi completarlo manualmente o eseguire la scansione dei siti utilizzando la versione gratuita di ScreamingFrog (le prime 500 pagine) se desideri una visione più completa del contenuto del sito web.

Ti consigliamo di prendere nota di qualsiasi categoria simultanea e argomenti di contenuto di livello principale presenti su uno o più di questi siti esterni mancanti dai tuoi contenuti.

Se questo non è subito evidente, puoi utilizzare strumenti come Ahrefs e Semrush per completare i confronti dei contenuti a livello di parola chiave e contenuto. Entrambi hanno versioni di prova ridotte gratuite disponibili.

Fase due: creare un quadro completo dell'opportunità attuale

Una volta che hai diversi argomenti iniziali che sono lacune, ti consigliamo di creare un piano completo per la manutenzione della copertura dei contenuti per l'utente e per la ricerca.

Un utile passaggio successivo è comprendere i vari desideri, bisogni e punti deboli delle persone (il pubblico a cui ti rivolgerai attraverso i tuoi contenuti) che circondano l'area tematica.

Per fare ciò puoi aggiungere i termini principali dell'argomento/prodotto/servizio in uno strumento gratuito come AnswerThePublic.

Ecco un esempio di questo in azione (utilizzando la versione gratuita) basato sulla frase di input "agenzia SEO".

Di seguito puoi vedere uno snippet delle informazioni più ampie contenute nella vista "dati" e puoi anche impostare l'output su una mappa mentale più visiva.

Screenshot da Answerthepublic, maggio 2023

Esporta tutte le domande, le preposizioni, i confronti e i dati correlati per una comprensione più completa delle domande tipiche che il tuo nuovo contenuto risolverà completamente.

Come prevedibile, singoli termini e domande avranno bassi livelli di concorrenza e volumi di ricerca inferiori.

L'argomento più ampio, tuttavia, soddisferà centinaia di termini semanticamente rilevanti e fornirà una maggiore opportunità per guadagni basati sulla metrica.

Mentre raggruppi i dati in argomenti e sottoargomenti, inizi a creare una mappa dei contenuti di ciò che attualmente manca (potenziali frutti a bassa pendenza e parole chiave pertinenti a bassa concorrenza) dal tuo sito rispetto alla concorrenza.

Fase tre: controllo della sanità mentale con l'intelligenza artificiale (AI)

Se avessi scritto questo post qualche mese prima, è improbabile che l'intelligenza artificiale sarebbe stata inclusa.

Tuttavia, la velocità con cui l'intelligenza artificiale viene adottata, in particolare nel marketing, rende difficile non suggerire che abbia un ruolo importante da svolgere.

In questo caso, suggerirei di verificare la sicurezza del framework dei contenuti di base con ChatGPT e di assicurarmi di non omettere nulla.

Sarà anche utile informare la fase successiva del processo.

Per farlo, vai su https://chatgpt.org/ e fai clic su "Apri chat".

Quindi digiti semplicemente la tua richiesta e inizi la conversazione.

Ecco uno snippet di una risposta da ChatGPT, rimanendo sullo stesso argomento della creazione di contenuti (targeting di parole chiave a bassa concorrenza) sull'argomento "Agenzia SEO":

Screenshot da ChatGPT, maggio 2023

Da questo punto, avrai formato la maggior parte del tuo elenco di parole chiave di destinazione, insieme al tuo framework di contenuti per indirizzarle.

Per verificarne la sicurezza e continuare ad aumentare la tua copertura di attualità, ti consiglio di completare alcune query di ricerca di base su Google direttamente nelle SERP per scoprire quante pagine (o lacune di contenuto totali) nel ranking dei contenuti per una determinata parola chiave o area tematica.

Puoi ottenere ciò accedendo al motore di ricerca di Google e digitando gli operatori di ricerca per interrogare solo i contenuti specifici del tuo sito web.

Ad esempio, site:YourWebsiteName "YourTopicTerm" ti fornirà tutte le pagine di classifica del tuo dominio indicizzate con quel termine presente.

Come promemoria, puoi fare lo stesso su qualsiasi sito della concorrenza come un altro modo per trovare contenuti correlati su qualsiasi argomento e vedere anche le parole chiave della concorrenza probabilmente inferiori pertinenti all'argomento da scegliere come target. Devi semplicemente cambiare il dominio in site:YourCompetitorWebsiteName "YourTopicTerm".

Puoi renderlo più specifico per le parole chiave utilizzate solo all'interno degli URL.

Questo può essere utile per restringere il volume dei risultati alle pagine che sono più direttamente rilevanti per l'intero argomento piuttosto che essere solo referenziate di sfuggita.

Basta cambiare l'operatore di ricerca in site:YourWebsiteName inurl:YourTopicTerm. E ancora, puoi ripetere questo anche per i siti concorrenti esterni.

Se stai guardando una query a coda lunga puoi usare l'operatore di ricerca 'allinurl'.

Nota: puoi utilizzare questi operatori di ricerca anche senza un dominio impostato come prefisso. Questo ti darà tutto il contenuto correlato (non solo quello che si trova sul tuo sito o su un sito esterno specificato) che è classificato e specifico per il termine/parola chiave del contenuto utilizzato.

Ad esempio, 'allinurl:KeywordTopic' e con il dominio aggiunto, questo sarebbe site:YourCompetitorWebsiteName “allinurl:YourTopicTerm”.

Ci sono molti altri operatori di ricerca che puoi usare, ma quanto sopra sarà un utile punto di partenza.

Passaggio quattro: sovrapponi i dati delle metriche per dare priorità ai termini chiave principali

Puoi farlo semplicemente copiando/incollando i termini principali in Google Keyword Planner.

Questo ti fornirà informazioni metriche correlate come costo per clic, concorrenza, volume di ricerca, ecc.

Puoi esportare questi dati in modo che ogni area tematica disponga di tutti i dati necessari per dare la priorità ai termini target in obiettivi a breve, medio e lungo termine.

Questo si baserà su una combinazione di dati, tra cui quanto è competitivo il gruppo di termini per un determinato argomento, quanto è costoso il costo medio per clic su quell'argomento, oltre a quanto è grande l'opportunità rispetto alla sfida da eseguire.

In questa fase, avrai i dati per informare i nuovi contenuti da creare in base a ciò per cui sono già presenti i tuoi principali concorrenti, ciò che manca al tuo sito, oltre a contenuti di classificazione più ampi su termini, argomenti e sottoargomenti specifici.

Avrai anche tutte le metriche necessarie per stabilire le priorità e creare il contenuto pertinente per indirizzare questi argomenti.

Identificazione delle tendenze emergenti per la frutta a bassa pendenza

Le ultime tendenze sono un modo fantastico per indirizzare nuove richieste di ricerca prima che diventino sempre più competitive.

Abbiamo esaminato questa piccola quantità nell'esempio precedente. Tuttavia, è utile esaminare questa tattica utilizzando Google Trends.

Google Trends è un modo utile per identificare rapidamente i cambiamenti nei livelli di interesse e le tendenze nuove ed emergenti.

Livelli di tendenza attuali più bassi sono spesso correlati a una concorrenza inferiore.

Pertanto, mettere in atto tutte le risorse di contenuto e l'ottimizzazione e ridurre i tempi di tendenza può posizionarti perfettamente per quando la domanda e la concorrenza aumentano.

Lo stesso vale per le tendenze nuove e in via di sviluppo.

Di seguito puoi vedere i cali nell'interesse di ricerca che precedono i periodi di interesse elevato. Questo si basa sull'argomento di ricerca "Aggiornamenti di Google".

Massimizzando i guadagni durante i tassi di interesse inferiori, puoi trarre vantaggio quando le tendenze stagionali o del settore crescono.

Screenshot da Google Trends, marzo 2023

Sulla base dello stesso argomento e strumento, puoi vedere nuove tendenze da scegliere come target, ad esempio aggiornamenti dell'algoritmo di Google, aggiornamenti tfl e altro ancora.

Puoi anche vedere la crescita percentuale e quindi guardare altri strumenti come Google Keyword Planner per vedere quanto è grande il volume di questi termini più una corrispondenza più ampia, termini correlati.

Screenshot da Google Trends, marzo 2023

Pensare in modo più colloquiale

La ricerca vocale e conversazionale sta crescendo in termini di impatto della ricerca, opportunità e valore commerciale da oltre quattro anni.

Le persone cercano l'esperienza offline online e utilizzano quotidianamente dispositivi abilitati alla voce (si pensi agli altoparlanti domestici, alla ricerca vocale sui dispositivi mobili, ecc.).

La cosa grandiosa della ricerca vocale e basata sulla conversazione è che la stragrande maggioranza dei termini sono stringhe da 5 a 10 parole e probabilmente produrranno livelli di concorrenza inferiori.

La maggior parte dei contenuti del tuo sito Web esistente sarà perfetta per incorporare aggiornamenti conversazionali e costruire in un linguaggio più naturale.

Spesso puoi raggiungere questo obiettivo aggiungendo segmenti di domande frequenti nei tuoi contenuti, includendo più variazioni di termini e, in generale, rendendo i tuoi contenuti più incentrati sull'uomo.

Per identificare queste opportunità, puoi completare le ricerche manuali su Google e guardare la ricerca predittiva, i risultati avanzati come Google Answers e la ricerca correlata, tutti sull'argomento "Aggiornamento dei contenuti utili di Google".

Esempi di ricerca correlati di argomenti secondari da esplorare:

Screenshot da Google, marzo 2023

Esempio di ricerca predittiva per l'intento di ricerca correlato al targeting:

Screenshot dalla ricerca di [google helpful content]Google, marzo 2023 Come passaggio successivo, puoi aggiungere questi argomenti e termini in Google Keyword Planner e quindi inserire dati su CPC, concorrenza e altro, per scegliere come target solo i termini raggruppati in livelli di concorrenza inferiori.

Riepilogo

In questo post, abbiamo esplorato come trovare parole chiave a bassa concorrenza in diversi modi.

In primo luogo, identificando le lacune nei contenuti rispetto alla concorrenza principale utilizzando strumenti e tecnologie gratuiti, in modo da poter scoprire nuovi modi per indirizzare i frutti più bassi in modi ripetibili.

Successivamente, abbiamo esaminato il processo di utilizzo dei dati sulle tendenze per scoprire tendenze nuove ed emergenti, oltre a sfruttare i cali di interesse inferiori per essere presenti quando la domanda cresce di nuovo.

Infine, l'attenzione si è spostata sull'adozione di un approccio più colloquiale ai contenuti e al marketing.

Aggiungendo questo elemento umano puoi avere successo in aree di concorrenza con parole chiave inferiori, oltre a soddisfare l'esigenza delle persone di facilitare il viaggio offline online.

Altre risorse:

Immagine di presentazione: TippaPatt/Shutterstock

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?