Gli esperti della Link Building

Su Seowebsite ricevi sempre i migliori link al miglior prezzo

Come verificare il tuo sito WordPress su Pinterest

Come verificare il tuo sito WordPress su Pinterest

Sono molte le aziende che possono trarre vantaggio dal panorama ricco di immagini di Pinterest. Ma sapere come e perché verificare il tuo sito web su Pinterest può portare la tua presenza sulla piattaforma a un livello completamente nuovo.

Quando lavoro con le aziende sulla loro presenza online organica, molte di loro hanno già un account Pinterest. La qualità e la frequenza dei loro post sulla piattaforma possono variare notevolmente, ma un denominatore comune è il numero limitato di loro che hanno scelto di verificare i propri profili come account aziendali.

La conversione in un account aziendale su Pinterest offre numerosi vantaggi, in particolare un maggiore coinvolgimento e traffico sul sito web. Ciò è in gran parte dovuto al processo di rivendicazione del tuo dominio e di verifica del tuo sito web attraverso la piattaforma. Quindi, diamo un'occhiata al processo passo passo di verifica del tuo sito su Pinterest.

Sommario

Perché verificare il tuo sito web su Pinterest?

Visibilità e portata del sito web migliorate

Pinterest è un luogo affollato e competitivo. La ricerca mostra che ogni giorno sulla piattaforma vengono creati circa 2 milioni di Pin di shopping e oltre 14 milioni di Pin di articoli. Questo è il risultato di circa 5 miliardi di ricerche effettuate mensilmente su Pinterest.

Con questa quantità di attività, la verifica del tuo sito contribuisce notevolmente a garantire che i tuoi contenuti vengano visualizzati nei risultati di ricerca di Pinterest. Con una migliore visibilità, ottieni più traffico verso i tuoi pin e, quindi, verso il tuo sito.

I vantaggi vanno oltre la visibilità nella ricerca nativa di Pinterest. I link dai tuoi pin che rimandano al tuo sito verificato possono anche aiutarti con le prestazioni organiche di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), poiché i backlink sono un fattore di indicizzazione di cui gli algoritmi di Google tengono conto quando classificano il tuo sito.

Ma uno dei motivi principali per cui incoraggio i clienti (in particolare le aziende di e-commerce) a verificare i loro siti Web su Pinterest è l'intento elevato dietro le ricerche. Pinterest ha una delle percentuali di clic più alte di qualsiasi piattaforma di social media.

Nella mia esperienza, questi clic hanno molte più probabilità di generare vendite rispetto ad altri canali.

Accesso a Rich Pin e Analytics

Quando ti converti in un profilo aziendale e verifichi il tuo sito su Pinterest, hai accesso a nuove funzionalità e analisi dettagliate.

In qualità di consulente, l'accesso all'analisi è sempre un grande vantaggio per me poiché posso monitorare l'attività di Pinterest fino alle conversioni sul sito Web e valutare correttamente quali contenuti funzionano meglio per il cliente.

Pinterest fornisce analisi abbastanza decenti e puoi usarle per vedere come le persone interagiscono con il tuo marchio e i tuoi Pin per definire la tua strategia.

Se desideri integrare le tue analisi direttamente nel tuo sito e incorporare elementi come i pulsanti di condivisione di Pinterest direttamente nelle immagini del tuo sito, puoi combinare la verifica del sito con i plug-in WordPress di Pinterest per funzionalità extra.

Ma avrai anche accesso ai Rich Pin, il che significa che dettagli come l'indirizzo del tuo sito web o il prezzo e la disponibilità dei tuoi prodotti possono apparire direttamente su un Pin. I Rich Pin tendono a generare un numero maggiore di clic e conversioni, quindi possono aumentare notevolmente il coinvolgimento con i tuoi contenuti e il traffico verso il tuo sito.

Maggiore fiducia nel marchio e controllo dei contenuti

Quando verifichi il tuo sito web su Pinterest, l'URL del tuo sito viene visualizzato sul tuo profilo. Ciò non solo incoraggia più clic sul tuo sito, ma conferisce anche credibilità e fiducia al tuo profilo.

Lo stesso vale per i tuoi Rich Pin. Visualizzando i contenuti come Rich Pin, i tuoi contenuti appariranno molto più ufficiali e credibili, incoraggiando così una maggiore probabilità che gli utenti facciano clic e acquistino dal tuo sito.

Ma c'è un altro vantaggio di branding che deriva da un profilo Pinterest verificato che sottolineo sempre. Non appena la tua azienda o i tuoi prodotti ottengono un riconoscimento, puoi essere sicuro che altri pubblicheranno contenuti e collegamenti relativi al tuo marchio.

Senza verifica, gli utenti non sono facilmente in grado di distinguere tra il tuo account e tutti gli altri. La verifica significa che gli utenti Pinterest sanno che stanno interagendo con una rappresentazione ufficiale del tuo marchio, sia che si tratti di domande sui prodotti nei commenti o che decidano di fare clic per raggiungere il tuo sito.

Come verificare il tuo sito web su Pinterest

Quando parlo di verifica con i clienti, spesso mi viene chiesto di farlo per loro, e lo faccio volentieri. Ma, in realtà, verificare il tuo sito web su Pinterest è un processo molto semplice purché tu sappia dove cercare. Quindi, se è qualcosa che vorresti affrontare da solo, ecco i passaggi che ti consiglio.

1. Converti il ​​tuo profilo in un account aziendale.

Per impostazione predefinita, Pinterest crea profili utente standard quando ti iscrivi alla piattaforma. Ma per verificare il tuo sito web, devi prima convertirlo in un account aziendale.

Una volta effettuato l'accesso a Pinterest, fai clic sotto l'icona circolare del profilo nell'angolo in alto a destra dello schermo. Lì vedrai a “Convertirsi in affari” opzione.

Quando fai clic su questa opzione, Pinterest ti porta a una schermata che evidenzia i vantaggi che otterrai con l'aggiornamento gratuito alla versione business.

So che questa schermata a volte può scoraggiare le persone, poiché sembra simile a una struttura di abbonamento a pagamento. Ma non è richiesta alcuna azione o pagamento da parte tua. L'aggiornamento è completamente gratuito. Quindi, vai avanti e fai clic su "Aggiornamento."

Nella schermata successiva, ti verrà richiesto di aggiungere dettagli come l'indirizzo del tuo sito web.

Dovrai aggiungere questi dettagli prima di poter passare alla schermata successiva. Se hai già alcune di queste informazioni sul tuo profilo, ti verrà semplicemente chiesto di confermarle.

Le schermate successive sono abbastanza autoesplicative. Ti verrà chiesto del focus/nicchia della tua attività e dei tuoi obiettivi per l'utilizzo di Pinterest.

A volte mi viene chiesto l'importanza di queste scelte. Il focus (o la nicchia) della tua attività è importante in quanto influenzerà l'aspetto del tuo profilo e dei Pin nei risultati di ricerca. Il resto è più per le informazioni di Pinterest che per qualsiasi cosa che influenzerà il tuo profilo.

Infine, Pinterest ti chiederà se sei interessato a pubblicare annunci sulla piattaforma.

La tua selezione qui non fa una differenza sostanziale per il tuo profilo. Se scegli "Sì", verrà visualizzata una schermata aggiuntiva che ti chiederà di programmare una consulenza con un esperto di pubblicità. Se scegli "No", non ti esclude dall'utilizzo degli annunci in futuro.

Ti consiglio di selezionare "No" o "Non so" qui solo per accelerare il processo di creazione del tuo account aziendale.

La schermata successiva che vedrai è il tuo Business Hub!

2. Richiedi il tuo sito web.

So che c'è molto da fare nel Business Hub e potresti voler dedicare un po' di tempo a esplorare la sezione di analisi. Ma per procedere direttamente alla verifica del tuo sito web, controlla la barra nella parte superiore della pagina.

Vedrai tre opzioni:

  • Sito web di reclamo.
  • Installa etichetta.
  • Crea una campagna.

Seleziona il primo "Sito web di reclamo" opzione.

Accanto all'opzione dei siti Web, premi "Reclamo."

Vedrai tre opzioni, come nello screenshot qui sotto. Se non hai molta familiarità con i siti Web, queste opzioni possono sembrare intimidatorie. Ma accompagno regolarmente i clienti attraverso questo processo e non è così difficile come sembra.

Raccomando la prima opzione, poiché in genere è la più semplice, indipendentemente dal costruttore di siti Web o dal CMS che stai utilizzando.

3. Aggiungi lo snippet HTML di Pinterest al tuo sito.

Successivamente, aggiungerai questo snippet HTML all'intestazione del tuo sito web. La parte più difficile di questo passaggio può essere trovare dove aggiungere il codice.

Ad esempio, sto lavorando con sempre più clienti che utilizzano costruttori di siti Web come Wix. In tal caso, andresti a “Strumenti e impostazioni” sezione della dashboard del tuo sito web e fai clic “Verifica del sito," dove vedresti un'opzione specifica di Pinterest pronta e in attesa di te. I costruttori di siti Web più popolari, come Wix, Squarespace, ecc., hanno una metodologia simile.

Ma se lavori con HubSpot, WordPress o CMS personalizzato, dovrai aggiungere l'HTML nel codice dell'intestazione del tuo sito.

Se lavori con un sito WordPress, la posizione delle impostazioni di intestazione/piè di pagina può dipendere dal tema che stai utilizzando. Ma, in genere, lo troverai sotto "Aspetto" E "Personalizzare," dove vedrai a “Script di intestazione/piè di pagina” sezione.

In alcuni temi WordPress, potresti riuscire a colpire "Il mio sito" e vai al "Marketing" impostazioni, dove vedrai le opzioni di verifica del sito con un punto specifico etichettato per il tuo tag Pinterest.

Ora tutto ciò che devi fare è aprire l'intestazione e incollare l'intero snippet di codice HTML di Pinterest, facendo attenzione a non interrompere eventuali snippet esistenti e includendolo prima del codice .

Se ti senti a disagio con questo passaggio, ti consiglio sempre di chiedere allo sviluppatore del tuo sito di completarlo per te.

In ogni caso, una volta che lo snippet HTML è nell'intestazione, devi solo premere "Aggiornamento" O "Pubblicare" sul tuo sito e sei a posto!

4. Completa il processo di verifica su Pinterest.

Torna su Pinterest e fai clic "Prossimo" dalla schermata delle opzioni di verifica. Ti verrà richiesto di inserire il tuo sito web:

Inserisci l'indirizzo del tuo sito web e premi "Verificare.”

Se non hai installato correttamente il codice HTML, riceverai un messaggio di errore che dice: "Nessun meta tag rilevante è stato trovato". Se ciò accade, la prima cosa che faccio è tornare sul sito e controllare che sia stato aggiunto lo snippet HTML completo, di averlo messo nel posto giusto e di essermi ricordato di pubblicare la modifica sul sito.

Una volta che Pinterest trova il tag sul tuo sito, riceverai un segno di spunta verde e una notifica che la verifica del sito è in corso. Di solito è necessaria meno di un'ora per ricevere la conferma che il tuo sito è completamente verificato su Pinterest.

Approfitta delle analisi e delle funzionalità avanzate di Pinterest

Una volta verificato il tuo sito web su Pinterest, potrai visualizzare analisi dettagliate nel tuo Business Hub e iniziare a utilizzare i Rich Pin. L'effetto finale è una visione approfondita dei dati demografici e del comportamento degli utenti di Pinterest e la capacità di valutare quali contenuti hanno il rendimento migliore.

Se decidi di iniziare a pubblicare annunci, assicurati di aggiungere anche il tag Pinterest al tuo sito. Ciò ti consentirà di monitorare le conversioni derivanti dai clic sugli annunci Pinterest, ottenere maggiori informazioni sul comportamento degli utenti e creare segmenti di pubblico personalizzati per effettuare il retargeting dei visitatori del sito.

Come ho costruito il mio primo sito web: il blog
Il nuovo gesto di ricerca basato sull'intelligenza artificiale per Android
TikTok guadagna terreno come motore di ricerca tra la generazione Z [STUDY]
10 problemi SEO che non sapevi di avere: come risolverli
I brevi video stanno ridefinendo il marketing
10 best practice per la ricerca a pagamento e la pianificazione PPC
Query Deserves Ads
Google apparently ranks Reddit posts within minutes
Che cos'è il Fluid Design e come viene utilizzato sui siti Web?
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?