Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Google afferma che i Core Web Vitals hanno risparmiato oltre 10.000 anni in tempi di caricamento

Google afferma che i Core Web Vitals hanno risparmiato oltre 10.000 anni in tempi di caricamento

Secondo un annuncio di Google, le ottimizzazioni relative a Core Web Vitals (CWV) hanno fatto risparmiare agli utenti di Chrome più di 10.000 anni nel tempo di caricamento delle pagine nel 2023.

I CWV sono un insieme di metriche sviluppate da Google per quantificare l'esperienza dell'utente sulle pagine web.

Le tre metriche chiave sono Largest Contentful Paint (LCP), che misura il tempo di caricamento osservando quando viene eseguito il rendering del contenuto principale; First Input Delay (FID), che misura la reattività nel tempo che intercorre tra il clic dell'utente e la risposta del browser; Interaction to Next Paint (INP), che valuta la reattività complessiva di una pagina alle interazioni dell'utente; e Cumulative Layout Shift (CLS), che misura la stabilità visiva monitorando le modifiche inaspettate del layout.

Ottimizzando queste metriche, i siti Web possono offrire esperienze utente migliori.

Calcolo del risparmio di tempo

Il team di Google Chrome ha analizzato i dati del mondo reale provenienti da milioni di visite al sito web per stimare il tempo risparmiato dalle ottimizzazioni CWV. Gli oltre 10.000 anni si riferiscono al tempo cumulativo risparmiato da tutti gli utenti desktop e mobili di Chrome quest'anno.

Nello specifico, le ottimizzazioni relative a CWV hanno consentito agli utenti di Chrome di risparmiare oltre 8.000 anni nel tempo di caricamento delle pagine sui dispositivi Android e oltre 2.000 anni sui desktop quest'anno. Ulteriori risparmi sono stati riscontrati nei parametri di risposta alle pagine, per un totale di oltre 1.200 anni.

Google ha dettagliato vari miglioramenti tecnici implementati in Chrome, come la preconnessione delle risorse e le ottimizzazioni del rendering. Ad esempio, dare priorità al caricamento delle immagini rispetto ad altre attività ha ridotto lo spostamento del layout e migliorato l'LCP di oltre il 5% sui dispositivi mobili.

L’azienda ha inoltre evidenziato i progressi compiuti dalla comunità web più ampia, inclusi significativi aumenti di velocità su WordPress, framework JavaScript come React e Angular e siti come Amazon e Cricbuzz. WordPress 6.3 carica le pagine fino al 27% più velocemente rispetto alle versioni precedenti.

Guardando avanti

Introdotti nel 2020, oggi oltre il 40% dei siti web soddisfa le soglie CWV.

Ciò significa che c’è ancora del lavoro da fare, poiché oltre la metà dei siti deve ancora soddisfare le soglie CWV. Ma i progressi compiuti finora mostrano l’impatto che può avere un focus sull’esperienza dell’utente.

Immagine in primo piano: salarko/Shutterstock

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?