Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Google Analytics 4 ora supporta le pagine mobili accelerate (AMP)

Google Analytics 4 ora supporta le pagine mobili accelerate (AMP)

Oggi, Ginny Marvin, referente di Google Ads, ha annunciato che il supporto di Accelerated Mobile Pages (AMP) è ora disponibile per tutti i siti web in Google Analytics 4 (GA4).

Marvino ha dichiarato,

"Oggi stiamo implementando il supporto per AMP in GA4 a tutti i publisher. Un semplice aggiornamento alla configurazione di amp-analytics consentirà all'analisi di iniziare a fluire immediatamente in GA4.

Dettagli sull'integrazione AMP e GA4

Sebbene le pagine AMP siano simili all'HTML e funzionino in qualsiasi browser, non supportano gtag.js utilizzato in Google Analytics. Al contrario, viene esplicitamente fornito un tag separato per AMP.

Anche l'identificazione dell'utente per AMP è diversa. In GA4, gli identificatori utente vengono generati in modo casuale e archiviati nella memoria locale o nei cookie.

L'identificatore utente viene reimpostato quando l'utente cancella i cookie e l'archiviazione locale. Ciò significa che il mascheramento IP non è necessario, poiché gli indirizzi IP non vengono registrati o archiviati in GA4.

Requisiti

Per raccogliere dati, devi implementare il tag AMP Analytics. AMP Analytics raccoglie dati di pagine, dati utente, dati di navigazione, dati del browser, dati di interazione e dati di eventi.

Inoltre, Google richiede a tutti i siti Web di rivelare agli utenti come i dati vengono raccolti e utilizzati in GA4 e fornire un'opzione di disattivazione.

Limitazioni

GA4 ha alcune limitazioni per quanto riguarda AMP. Non supporta le impostazioni della modalità di consenso, la configurazione dinamica, gli eventi di e-commerce o i miglioramenti aggiuntivi disponibili in Google Analytics standard.

Altre funzionalità AMP verranno aggiunte nel tempo, secondo Google.

API dell'ID client di Google AMP e analisi della cache

Vale la pena notare che Google ha recentemente introdotto l'API Client ID AMP per monitorare meglio gli utenti nelle pagine AMP.

Fino ad ora, se un utente interagiva con i tuoi contenuti sia sul tuo sito web sia tramite i visualizzatori Google come il visualizzatore AMP di Google o la Ricerca Google, appariva come due utenti separati nelle tue analisi poiché il contenuto veniva offerto in due contesti diversi.

L'API Client ID AMP ti consente di associare un identificatore coerente a un singolo utente in questi contesti per ottenere una visione completa del suo coinvolgimento con i tuoi contenuti AMP, indipendentemente da dove vengono offerti.

Prossimi passi

Puoi configurare Analytics per monitorare il modo in cui gli utenti interagiscono con le tue pagine AMP sulla cache di Google rispetto al tuo sito web.

Per fare ciò, segui questi passaggi:

  • Aggiungi il seguente codice al tag Analytics nelle tue pagine AMP:

vars: { 'ampHost': '${ampdocHost}' }

  • Nella tua proprietà Google Analytics 4, imposta un parametro personalizzato denominato "ampHost" per monitorare dove viene pubblicata la pagina AMP.
  • Riavvia le tue pagine AMP per rendere effettive le modifiche.

Una volta completati questi passaggi, GA4 monitorerà se ogni visualizzazione di pagina AMP proviene dal tuo dominio o dalla cache AMP di Google e invierà tali informazioni ai tuoi rapporti sotto il parametro personalizzato "ampHost".

Ciò può fornire visibilità sul coinvolgimento degli utenti nei contesti in cui vengono offerti i tuoi contenuti AMP.

Per ulteriori informazioni su GA4 e AMP, consulta il documento di assistenza ufficiale di Google.

Immagine di presentazione: Postmodern Studio/Shutterstock

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?