Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Google indaga sulle frodi pubblicitarie locali che colpiscono le pagine aziendali

Google indaga sulle frodi pubblicitarie locali che colpiscono le pagine aziendali

Google sta esaminando le segnalazioni secondo cui alcune aziende stanno sabotando le pagine aziendali di Google (GBP) dei concorrenti creando falsi annunci di servizi locali (LSA) collegati ai loro profili.

Ginny Marvin, referente per gli annunci di Google, ha riconosciuto la tattica su X (ex Twitter) dopo che Ben Fisher l'ha avvisata di un thread sul forum di supporto di Google che descriveva in dettaglio lo schema distruttivo.

"Questa è una nuova tattica brutale che i concorrenti stanno adottando su LSA", ha spiegato Fisher nel suo messaggio a Marvin. "Un concorrente crea un nuovo LSA per un concorrente e, poiché il collegamento a GBP è automatico, il sistema essenzialmente farà sparire il concorrente."

Gioco sleale nella pubblicità online

Un thread del forum di supporto di Google descrive come l'account LSA di lunga data di un'azienda abbia improvvisamente smesso di generare lead e referral dopo un decennio di attività.

Quando il proprietario ha contattato il team di supporto di Google, è stato informato che un secondo account LSA sconosciuto era stato creato e collegato alla pagina aziendale di Google dell'azienda, nascondendo di fatto gli annunci legittimi alla vista del pubblico.

Tuttavia, il proprietario ha affermato di aver creato un solo account LSA e di non essere a conoscenza del misterioso secondo account.

Google ha consigliato di eliminare completamente il suo account e le sue recensioni originali e di ricominciare da capo con una nuova pagina aziendale.

Questo suggerimento è stato, comprensibilmente, accolto con sgomento dal proprietario dell'azienda, che ha messo in dubbio l'equità della situazione.

"Perché un'entità sconosciuta dovrebbe costringerci a uscire dalla nostra lista di Google?" ha scritto il proprietario frustrato. "Deve esserci un modo in cui possiamo verificare nuovamente il nostro account ed eliminare eventuali LSA che non approviamo."

La risposta di Google alla minaccia emergente

Riconoscendo la gravità della situazione, Marvin ha risposto all'avviso di Fisher, affermando: "Grazie per aver segnalato, lo condivido con il team".

Questo riconoscimento indica che Google è ora a conoscenza dell'exploit e suggerisce che potrebbero essere adottate misure per colmare questa lacuna nel sistema LSA.

Implicazioni per la comunità del search marketing

Questa tattica di falsificare gli annunci della concorrenza per affondare le pagine aziendali di Google rappresenta una nuova potenziale minaccia allarmante.

Il collegamento di Google agli LSA fornisce automaticamente un'apertura agli abusi e il tempo dirà se l'azienda riuscirà a trovare una soluzione.

Mentre la comunità del search marketing attende che Google risolva il problema, questo incidente è un illuminante promemoria degli estremi che alcuni adotteranno per ostacolare la concorrenza.

Per ora, si consiglia alle aziende di monitorare attentamente i propri profili aziendali su Google e di segnalare rapidamente eventuali anomalie.

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?