Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Ho creato una landing page con l’intelligenza artificiale: ecco come

Ho creato una landing page con l'intelligenza artificiale: ecco come

Ricordi il tempo in cui la creazione di una landing page significava ore di codifica complessa? Lo ammetto, quando mi è stato assegnato il compito di costruire una landing page con l'intelligenza artificiale, ero misto ad eccitazione e curiosità. Quest’anno, in particolare, è stato un vortice di tendenze in evoluzione nel marketing digitale e questo concetto si è rivelato un potenziale punto di svolta.

L'utilizzo dell'intelligenza artificiale per creare una landing page potrebbe rimodellare il web design come lo conosciamo. Quindi, ti porterò con me mentre mi imbarco in un esperimento non solo per abbracciare questa nuova tendenza ma per dominarla. Svelerò l'intrigante viaggio di come l'intelligenza artificiale ha rimodellato il mio approccio alla codifica di una landing page, trasformando quella che una volta sembrava una fantasia in realtà.

Utilizzo dell'intelligenza artificiale nel mio flusso di lavoro

Essendo una persona con un background tecnico, il mio lavoro quotidiano di solito comporta la spiegazione di elementi di codifica complessi in un modo che abbia senso per gli utenti comuni. Ma quando ho iniziato a esplorare l’idea di utilizzare l’intelligenza artificiale per creare una landing page, mi sentivo come se stessi entrando in un mondo completamente nuovo.

In qualità di scrittore tecnico, spesso devo assicurarmi che le cose siano precise e accurate. Ma l'intelligenza artificiale? Si tratta più di lasciare che la tecnologia faccia il suo dovere, il che è stato entusiasmante per me. Sono abituato ad avere il controllo sul processo, sapendo esattamente come viene costruita ogni parte di un sito web. Con l'intelligenza artificiale, ho dovuto imparare a fidarmi della tecnologia per capire cosa volevo e creare qualcosa di funzionale e visivamente accattivante.

All'improvviso, stavo guardando il web design in un modo completamente nuovo. Invece di passare ore a codificare e modificare, stavo guidando uno strumento di intelligenza artificiale per creare una pagina di destinazione che sputasse semplicemente il codice. Questo cambiamento non ha cambiato solo il modo in cui lavoravo; ha cambiato il modo in cui pensavo al mio lavoro. È stato come scoprire una scorciatoia che ti porta sempre alla stessa destinazione ma con meno tempo e fatica.

Questo viaggio nella progettazione basata sull’intelligenza artificiale è stato un mix di apprendimento, adattamento e stupore per ciò che la tecnologia può fare. Non si tratta solo di semplificarmi il lavoro; si tratta di aprire nuove possibilità e modi di affrontare i problemi. Ed è ciò che sono entusiasta di condividere con voi in questo viaggio.

Come ho creato una landing page generata dall'intelligenza artificiale

Parte 1: Concettualizzare l'idea

Il primo passo è stato definire chiaramente lo scopo della landing page e il suo pubblico di destinazione: in questo caso stavo creando una landing page per un'azienda di candele.

Attingendo al mio background tecnico, mi sono avvicinato a questo argomento con precisione, chiedendomi: "Che esperienza unica offre questa azienda di candele?" e "Chi è più probabile che apprezzeranno questi prodotti?" Rispondendo a queste domande, ho potuto personalizzare il contenuto e il design in modo specifico per coinvolgere gli appassionati di candele, ponendo le basi per una landing page che si distinguesse per il mio pubblico target.

Schizzo del layout

Successivamente, ho abbozzato un layout di base. Ho utilizzato un semplice strumento wireframe per creare una rappresentazione visiva approssimativa della pagina. Per questo, mi sono rivolto all'interfaccia intuitiva di Figma e alle funzionalità che lo hanno reso la scelta ideale per disegnare il mio layout. Ciò includeva il posizionamento di elementi chiave come il titolo, i pulsanti di invito all'azione (CTA), le immagini e le aree di testo.

Questo passaggio è stato cruciale in quanto ha dato all’IA una struttura chiara da seguire.

Suggerimento professionale: La community di Figma offre numerosi mockup wireframe gratuiti, che sono un ottimo punto di partenza se sei nuovo a Figma.

Creazione di una struttura del contenuto

Una volta predisposto il layout, ho quindi sviluppato una struttura del contenuto. Ciò ha comportato la scrittura di titoli, sottotitoli ed elenchi puntati per le sezioni chiave.

Visualizzare il disegno

Infine, ho raccolto alcune ispirazioni visive per il design. Ho esaminato le pagine di destinazione, le combinazioni di colori e la tipografia esistenti che erano in sintonia con l'obiettivo della pagina. Questi esempi visivi non erano solo come mio riferimento, ma anche per fornire all'intelligenza artificiale il senso estetico a cui miravo.

Strumenti e risorse utilizzate

  • Figma per lo strumento wireframe per lo schizzo del layout.
  • Google Docs come editor di testo per la descrizione dei contenuti.
  • Pinterest e Canva per ispirazione progettuale.

Questi passaggi hanno gettato solide basi affinché l'intelligenza artificiale potesse comprendere la mia visione della pagina di destinazione, garantendo che il design finale non fosse solo esteticamente gradevole ma anche funzionalmente efficace nel raggiungere lo scopo previsto.

Parte 2: scegliere gli strumenti AI giusti

Dopo aver gettato le basi con un concetto e un piano di progettazione solidi, il passo successivo è stato selezionare gli strumenti di intelligenza artificiale appropriati per dare vita a questa visione. Con così tante opzioni disponibili, è stata necessaria una piccola ricerca per trovare la soluzione perfetta per le mie esigenze.

Ricerca e confronto di strumenti di intelligenza artificiale

Ho trascorso molto tempo alla ricerca di vari strumenti di intelligenza artificiale, confrontandone le caratteristiche e l'usabilità. Era essenziale trovare uno strumento che fosse non solo efficiente ma anche sufficientemente flessibile da soddisfare specifici elementi di progettazione e requisiti di contenuto. Per questo passaggio mi sono dilettato tra Hubspot AI, Tabnine, ChatGPT, Copilot e Bard.

I miei criteri di selezione erano incentrati su alcuni fattori chiave:

  • Facilità d'uso
  • Personalizzazione (possibilità di caricare documenti)
  • Funzionalità di integrazione
  • Gratuito o a basso costo

Lo strumento scelto: OpenAI ChatGPT

Dopo un'attenta considerazione, ho deciso per ChatGPT di OpenAI. Sebbene ChatGPT non sia generalmente noto per la progettazione di elementi visivi, si è rivelato prezioso nel suggerire codice che potrebbe essere tradotto in modelli visivi.

Il principale punto di forza per me è la capacità di ChatGPT di elaborare e generare testo in base ai file caricati, il che significa che posso alimentarlo con il nostro materiale di marketing esistente e può suggerire miglioramenti dei contenuti o creare testo completamente nuovo in linea con la voce del nostro marchio.

Parte 3: Nutrire l'IA con i dati

Con gli strumenti a disposizione, il passo successivo è stato fornire dati all’intelligenza artificiale. Ciò significava inserire il quadro concettuale che avevo sviluppato nel sistema di intelligenza artificiale. È stata un'esperienza unica, tradurre le mie idee in un formato con cui l'intelligenza artificiale potesse lavorare. Ho dovuto prestare attenzione al modo in cui ho presentato le informazioni per garantire che l'intelligenza artificiale comprendesse l'ambito del progetto e le preferenze di progettazione.

Ho caricato quanto segue in ChatGPT:

  • Caricamento del wireframe: Ho iniziato caricando il wireframe creato in precedenza. Ciò ha fornito all'intelligenza artificiale un progetto strutturale della pagina di destinazione, indicando dove posizionare elementi come titoli, immagini e CTA.
  • Immissione della struttura del contenuto: I titoli, i sottotitoli e gli elenchi puntati che avevo delineato sono stati quindi inseriti nel sistema.
  • Incorporare ispirazioni di design: Sono state inserite anche le ispirazioni visive raccolte in precedenza: tavolozze di colori, stili di carattere e preferenze di layout.

Parte 4: Collaborare con l'intelligenza artificiale

Poi è arrivata la parte più entusiasmante: collaborare con l'intelligenza artificiale per perfezionare il design. È stato un processo avanti e indietro. Ciò ha comportato l'utilizzo di istruzioni specifiche per guidare il processo creativo dell'IA. È stato affascinante vedere come l'intelligenza artificiale interpretava le mie istruzioni e le dava vita in modi che non avevo nemmeno considerato.

Ecco alcuni dei suggerimenti che ho utilizzato:

  • "Sulla base del wireframe allegato, che include un'intestazione, una sezione del contenuto principale con alcuni punti elenco e un piè di pagina, e utilizzando la struttura del contenuto fornita e l'estetica del design ispirata a un'azienda di candele, genera il codice HTML e CSS. Il design dovrebbe essere minimalista con una tavolozza di colori caldi e una tipografia elegante."
  • "Sto progettando un sito web per un'azienda di candele chiamata 'Candle Haven'. Potete fornirmi una struttura HTML pulita e un CSS corrispondente per una home page che includa un'intestazione a larghezza intera con navigazione, una sezione hero con una casella di testo su a sinistra e un'immagine a destra e un piè di pagina con un modulo di iscrizione alla newsletter?"
  • "Per favore, dammi il codice CSS per definire lo stile di una barra di navigazione senza decorazione di testo, una sezione eroe con un'immagine e un testo affiancati e un piè di pagina che abbia spazio tra un testo di richiesta e un campo di input."
  • "Devo rimuovere qualsiasi imbottitura o margine che crei spazi bianchi attorno all'intestazione nel layout del mio sito web. Quali modifiche CSS dovrei apportare per ottenere un'intestazione che si estenda completamente fino ai bordi della finestra del browser?"

Questo processo non solo ha semplificato la creazione del design, ma ha anche aperto nuove strade per l'espressione creativa, rendendola un'esperienza gratificante.

Parte 5: raffinazione e finalizzazione

Una volta creato il progetto iniziale tramite la collaborazione dell'intelligenza artificiale, mi sono concentrato sul perfezionamento di ogni elemento. Ciò includeva:

  • Apportare miglioramenti visivi: Modificare le dimensioni e il peso dei caratteri per guidare l'occhio dello spettatore attraverso la pagina in modo efficace. Mi sono assicurato che il titolo risaltasse e che i sottotitoli e il corpo del testo fossero facilmente leggibili.
  • Regolazione del posizionamento dell'immagine: Sostituzione delle immagini segnaposto con immagini pertinenti e di alta qualità e regolazione delle loro dimensioni e posizione per adattarle meglio al design e al messaggio generale.
  • Regolazione del layout del contenuto: Spostamento di blocchi di testo e altri elementi per un percorso dell'utente più logico e coinvolgente.

Il percorso di perfezionamento e finalizzazione della landing page consisteva nel trovare il giusto equilibrio tra estetica e funzionalità, garantendo che la landing page fosse visivamente accattivante ed efficace nel suo scopo.

Il prodotto finale: la nostra pagina di destinazione generata dall'intelligenza artificiale

Ecco i miei risultati:

Il design finale del sito web è una bella miscela di HTML e CSS generati dall'intelligenza artificiale, abbinati alla raffinatezza umana. La home page ha un'intestazione a larghezza intera con navigazione fluida, una sezione hero che combina testo e immagini e un piè di pagina accattivante con l'iscrizione alla newsletter. La tavolozza dei colori caldi riecheggia il marchio, mentre il layout è simile alle specifiche wireframe.

Sebbene l'intelligenza artificiale abbia fornito le basi del codice, la perfezione del design risiede nelle modifiche minori ma cruciali apportate successivamente. Queste modifiche hanno eliminato gli spazi bianchi non necessari e migliorato l'intuitività dell'interfaccia.

L'impatto dell'intelligenza artificiale sul web design

L'integrazione dell'intelligenza artificiale nel processo di web design, come esemplificato dal progetto della landing page dell'azienda produttrice di candele, ha chiaramente dimostrato i vantaggi e il potenziale significativi dell'intelligenza artificiale. I principali punti salienti di questa impresa includono:

  • Processo di progettazione semplificato
  • Personalizzazione e pertinenza
  • Accessibilità a strumenti all'avanguardia

Il ruolo dell’intelligenza artificiale nel web design segna una nuova era nel marketing digitale, in cui la tecnologia non solo integra ma migliora gli sforzi creativi. Strumenti come quelli offerti da ChatGPT o l'AI Hub di HubSpot sono in prima linea in questa rivoluzione. HubSpot fornisce una serie di strumenti basati sull'intelligenza artificiale che aiutano in qualsiasi cosa, dalla creazione di contenuti all'analisi dei dati, rendendolo una risorsa inestimabile sia per gli esperti di marketing che per i web designer. Il nostro viaggio nella creazione della landing page dell'azienda di candele con strumenti di intelligenza artificiale sottolinea l'importanza di abbracciare queste tecnologie.

Man mano che l’intelligenza artificiale continua ad evolversi, rivelerà senza dubbio nuove possibilità e ridefinirà i confini del web design. La fusione dell’intelligenza artificiale con il web design non è solo una tendenza; è il futuro ed è un must se intendi connetterti con il nostro pubblico nello spazio digitale.

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?