Gli esperti della Link Building

Su Seowebsite ricevi sempre i migliori link al miglior prezzo

John Mueller di Google affronta le domande SEO “stupide” su Reddit

John Mueller di Google affronta le domande SEO "stupide" su Reddit

John Mueller, Google Search Advocate, si è recentemente impegnato in una sincera discussione sul subreddit r/BigSEO, rispondendo a domande su varie tattiche SEO e offrendo consigli agli aspiranti marketer digitali.

Mueller ha affrontato argomenti come il geotagging delle immagini, la frequenza dei blog e la ricerca di scorciatoie per fare soldi online.

In un thread intitolato "barrage di domande stupide in arrivo", un utente di Reddit pone le seguenti domande:

  • Dovremmo geotagging delle immagini. A Google interessa?
  • Blogging. Se lo facciamo, è tutti i giorni o una volta alla settimana con alcune cose seriamente solide?
  • Pubblicazione del profilo dell'attività su Google: tutti i giorni, una volta alla settimana o perché preoccuparsi?
  • Dal momento che cose come Senuke sono morte 10 anni fa, si tratta solo di fare rete con i webmaster di siti di nicchia simili e della stessa nicchia per i link?
  • Piggybacking off # 4, che dire dei PBN? Sono tornati? In tal caso, deve essere un gruppo di siti Web dall'aspetto completamente legittimo rispetto ad alcuni blog WP messi insieme?
  • Ecco una ripartizione della lunga risposta di Mueller alle domande di cui sopra.

    Immagini di geotagging e frequenza di blog

    In risposta a una domanda sul geotagging delle immagini, Mueller ha affermato che non è necessario per scopi SEO.

    Ha anche affrontato la questione della frequenza dei blog, suggerendo che i creatori di contenuti dovrebbero dare la priorità a contenuti unici e accattivanti rispetto al mantenimento di un programma di pubblicazione coerente.

    Tuttavia, ha riconosciuto che la pubblicazione regolare potrebbe indirizzare il traffico e ha incoraggiato i creatori a rivedere i post di successo e ad approfondire i loro argomenti con contenuti di qualità superiore.

    Mueller ha messo in guardia contro i pericoli della produzione di contenuti mediocri e "soffice":

    “Il problema con il tentativo di mantenere una frequenza alta è che è facile ritrovarsi con contenuti mediocri e vaporosi, che gli algoritmi di qualità dei motori di ricerca potrebbero rilevare, e quindi presumere che l'intero sito sia così.

    Assumersi rischi come questo all'inizio, quando è facile per te ricominciare da capo, probabilmente va bene, farlo a lungo termine sarà doloroso quando ti raggiungerà. (Tutto questo vale ancora di più se stai prendendo scorciatoie con contenuti gen-ai).”

    Pubblicazione del profilo dell'attività su Google e creazione di link

    Mueller non ha fornito consigli specifici sulla frequenza della pubblicazione di Google Business Profile, ma ha risposto in modo ironico alle domande su strategie di creazione di link obsolete come SENuke e reti di blog privati ​​(PBN).

    Ha avvertito che la discussione di tali strategie potrebbe essere estrapolata dal contesto e utilizzata per promuovere strumenti di costruzione di collegamenti discutibili.

    “SENuke, hah, è un nome che non sentivo da secoli, lol. Scusa. Ridacchiare. Ho delle idee sui link, ma le persone amano togliere le cose dal contesto per promuovere i loro sforzi / strumenti di collegamento, quindi forse qualcun altro dirà qualcosa di ragionevole o no.

    OMG, anche i PBN. Cos'è anche questo thread. Ora non dirò nulla senza la presenza di un avvocato.

    La ricerca di scorciatoie per fare soldi online

    Mueller ha osservato che le domande sembravano riguardare la ricerca di scorciatoie per fare soldi online.

    Ha avvertito che molte persone stanno tentando di fare lo stesso e che alcuni addirittura vendono strumenti e corsi che promettono successo ma alla fine traggono profitto dai venditori piuttosto che dai loro clienti.

    Ha inoltre spiegato che i migliori strumenti si rivolgono alle aziende che devono gestire la propria presenza online e non sono pensati per le persone che cercano un percorso rapido verso la ricchezza.

    Consigli per aspiranti professionisti SEO

    Mueller ha concluso incoraggiando le persone che aspirano a lavorare nella SEO ad apprendere l'HTML, la programmazione e altre competenze essenziali per comprendere meglio il settore.

    “… impara l'HTML, impara un po' di programmazione e provaci. Il 90% dei trucchi casuali che incontrerai non funzionerà, il 9% di quelli rimanenti raderà al suolo i tuoi siti, ma se sei fortunato e persistente (è lo stesso?), ti imbatterai in alcuni cose che funzionano per te.

    Se vuoi seguire questa strada, accetta che la maggior parte - o tutte - le cose che costruisci finiranno per saltare in aria, ma forse ti imbatterai in qualcosa lungo la strada che ne valga la pena.

    E... dopo un po' di tempo, potresti notare che anche costruire qualcosa di valore duraturo può essere intrigante, e inizierai a lavorare su un progetto parallelo che fa le cose nel modo giusto, dove puoi mettere a frutto la tua esperienza e evita di fare tutto il sito di slash & burn / costruzione di spam.

    Soprattutto, sottolinea che una presenza web di successo coinvolge più di parole chiave e link. Mueller consiglia vivamente di sperimentare e spingere i confini delle tradizionali strategie SEO.

    Immagine in primo piano creata dall'autore utilizzando Midjourney

    Fonte: Reddit

    Come ho costruito il mio primo sito web: il blog
    Il nuovo gesto di ricerca basato sull'intelligenza artificiale per Android
    TikTok guadagna terreno come motore di ricerca tra la generazione Z [STUDY]
    10 problemi SEO che non sapevi di avere: come risolverli
    I brevi video stanno ridefinendo il marketing
    10 best practice per la ricerca a pagamento e la pianificazione PPC
    Query Deserves Ads
    Google apparently ranks Reddit posts within minutes
    Che cos'è il Fluid Design e come viene utilizzato sui siti Web?
    Link Building

    Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?