Creazione Siti Web Professionali da €499

 

Link Building: come ottenere link in entrata

Home > Link Building: come ottenere link in entrata
 
Posted by on Febbraio 6, 2019 in |
guida seo di base

Come già scritto nelle precedenti lezioni, l’obiettivo dei webmaster esperti SEO è di ottenere link nuovi d’ingresso a un sito con lo scopo di ottenere delle buone posizioni nelle SERP dei motori di ricerca. Nella precedente lezione abbiamo parlato delle caratteristiche necessarie per una campagna utile di link building, mentre in questa parleremo di come procurarsi, in modo materiale, nuovi link per il vostro sito web.

Link Building cono Scambi link

È necessario fare attenzione agli scambi link (come visto in precedenza): se volete sfruttare al meglio questa strategia SEO, per realizzare una rete di link diretti verso il vostro sito web fatelo con molta attenzione, cercando di evitare schemi facilmente riconoscibili (troppo banali).

È da evitare, in modo assoluto, inoltre, i link sulla totalità delle pagine (tipicamente inseriti nella sidebar del sito o anche in aree come il footer). Questi tipi di link possono rivelarsi dannosi (come già scritto), sia per il sito ospitante sia per quello ricevente.

Link Building  con Web Directory

Come già scritto delle web directory all'inizio della guida che abbiamo pubblicato. Le directory, da sempre, sono considerate la principale fonte di link da prelevare per dare una posizione a un sito di nuova creazione.

Negli ultimi anni, le directory, tuttavia, non godono più una considerazione preziosa, anche se, a nostro parere, ottenere un link da alcune directory molto selezionate può avere ancora il giusto motivo.

L’esperto SEO, ancora una volta, deve fare una selezione molto attenta nella scelta della directory cui chiedere l’inclusione: massicce richieste non hanno alcun senso, anzi possono essere anche disastrose.

Per questi motivi è corretto una scelta attenta da chi farsi linkare. Il criterio dell’autorevolezza e della popolarità si adatta bene anche a questa problematica.
Evitare in modo assoluto le directory che offrono link tramite un pagamento, oltre a quelle che vogliono un link come scambio.

Link Building con Guest posting

Una delle più usate forme per la realizzazione d’inbound link è in guest posting, ovvero la scrittura di post e articoli per altri siti o blog (che sono disposti a inserirli), con lo scopo d’inserirci all'interno un link del proprio sito web.

Questa particolare tecnica può essere molto utile se fatta con una scrupolosa intelligenza. Un guest post buono deve essere:

  • Contestuale alle tematiche dei blog che lo pubblicano;
  • Di qualità, ovvero scritto bene e non troppo breve e in modo particolare, non deve essere presente su altri siti o blog (già scritto da altri).

Per la strategia dei link realizzati tramite guest posting sono validi i requisiti soliti, ovvero qualità e naturalezza, caratteristiche già scritte più volte nella nostra guida.

Link Building con Comunicati stampa

Per certi versi, è una simile tecnica del guest posting: se si ha qualcosa da dire sul web, è possibile redigere un comunicato stampa e quindi inviarlo verso siti che potrebbe avere dell’interesse abbinando una richiesta di diffusione.

Inoltre, è possibile pubblicare il vostro articolo o comunicato stampa su siti dedicati a questo. Questa strategia SEO, tuttavia, potrebbe avere un impatto abbastanza ridotto.

Partecipare a forum, scrivere commenti e servizi Q&A

Per generare link verso il proprio sito web, una particolare tecnica molto usata, consiste in una partecipazione attiva a servizi e blog (per esempio siti di domande e risposte o forum), tramite la quale si ha la possibilità di pubblicare dei contenuti, dove posizionare all'interno di questi dei link.

Tuttavia, è necessario precisare, che quasi tutti questi servizi marcano, i link inseriti dagli utenti, come nofollow , ma come già scritto, anche questi potrebbero essere utili per costruire un naturale profilo di link.

Per questa particolare strategia, suggeriamo di non andare oltre e quindi sconfinare nello Spam: intervenire in modo mirato all'interno di discussioni a tema attinenti agli argomenti del vostro sito e quindi di non essere molto aggressivo, se il vostro sito è di creare link nuovi.

Offrire servizi, ricerche di mercato e infografiche

Per far parlare del vostro sito, il modo migliore consiste nell'offrire qualcosa di unico e utile: gli altri siti web, in questo modo, saranno di certo più incentivati e in modo molto naturale a dialogare con voi.

Un tipico esempio, è quello delle infografiche: se si pubblica sul sito un’interessante informazione grafica, altri siti web e blog, molto probabilmente riprenderanno quest’argomento linkando come fonte d’informazione la vostra pagina web.

Widget

L’offerta widget per incorporare all'interno di ulteriori siti web è una strategia molto “antica” per costruire link d’ingresso. Per esempio, le piccole finestre del meteo, utilità come orologi, calcolatrici, box delle news e altro simile.

Non a caso, diversi anni fa, erano molti a offrire questi servizi (widget), dove lo scopo principale era alla distribuzione dei propri link (inseriti in modo scrupoloso all'interno del codice HTML), che webmaster di altri siti erano invitati a copiare.

Nel presente, questa tecnica è considerata dannosa e obsoleta, con la sola differenza che questa non sia accompagnata in modo rigoroso dall'attributo “nofollow”.

Link in acquisto

Una strategia, ancora oggi diffusa, ma molto rischiosa, sempre se non si usi il “nofollow” in questo caso non ci sono problemi. Parlando di acquisti di link dofollow, ne abbiamo già parlato nella lezione link in uscita, e quindi le medesime considerazioni hanno la stessa valenza dal punto di vista di chi compra.