Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Sceneggiatori, autori e giornalisti rispondono alla minaccia dell’intelligenza artificiale

Sceneggiatori, autori e giornalisti rispondono alla minaccia dell'intelligenza artificiale

Il rapido sviluppo dell'intelligenza artificiale sta presentando nuove sfide per scrittori di ogni tipo, importanti sceneggiatori, autori e giornalisti per rispondere alla minaccia dell'IA.

Sebbene al momento gli strumenti di intelligenza artificiale generativa non siano abbastanza avanzati da sostituire completamente gli umani, il loro uso non regolamentato ha il potenziale per influenzare negativamente i mezzi di sussistenza degli scrittori.

Gli scrittori di Hollywood colpiscono i contenuti generati dall'intelligenza artificiale

La Writers Guild of America (WGA) è stata coinvolta in un'accesa battaglia con gli studi di Hollywood sull'utilizzo dell'intelligenza artificiale per generare contenuti.

Gli scrittori sentivano di non beneficiare dei profitti degli studi e l'IA minacciava direttamente il loro compenso e le condizioni di lavoro.

Il WGA ha sostenuto che l'intelligenza artificiale non dovrebbe essere utilizzata per riscrivere o generare materiale letterario senza compensare gli scrittori umani. Volevano regolamenti per proteggere i mezzi di sussistenza degli scrittori man mano che l'IA diventa più avanzata.

Tuttavia, gli studi hanno resistito a queste richieste, offrendo di discutere i cambiamenti tecnologici solo attraverso riunioni annuali.

I dirigenti sembravano contenti di lasciare che lo sciopero, iniziato a maggio, continuasse fino a quando i membri del sindacato non avrebbero più potuto pagare le bollette.

Il WGGB redige raccomandazioni per gli sviluppatori di intelligenza artificiale

La Writers Guild of Great Britain ha condotto un sondaggio in cui il 65% degli intervistati ha affermato che un maggiore utilizzo dell'intelligenza artificiale ridurrebbe il proprio reddito e il 61% era preoccupato di essere sostituito.

In risposta, il sindacato ha pubblicato raccomandazioni per gli sviluppatori di intelligenza artificiale. Oltre a utilizzare il lavoro di uno scrittore solo con esplicita autorizzazione, le aziende di intelligenza artificiale dovrebbero mantenere registri di formazione trasparenti, etichettare i contenuti di intelligenza artificiale, accreditare gli autori e stabilire una regolamentazione indipendente dell'IA.

The Guild ha sostenuto che, sebbene l'intelligenza artificiale non sia ancora abbastanza sofisticata per eguagliare la creatività umana, presenta ancora rischi come minori opportunità e una retribuzione equa che devono essere affrontati attraverso nuove normative.

WGGB ha anche notato lo studio di OpenAI secondo cui gli scrittori affrontano i rischi maggiori quando si tratta di far progredire la tecnologia AI rispetto ad altri percorsi di carriera.

Gli autori di bestseller inviano una lettera aperta alle aziende di intelligenza artificiale

La Gilda degli autori ha anche espresso preoccupazione per i sistemi di intelligenza artificiale come ChatGPT che vengono addestrati sui libri senza permesso o compenso.

Oltre 9.000 autori, inclusi autori di bestseller come Dan Brown, James Patterson, Magaret Atwood, Suzanne Collins e Michael Chabon, hanno firmato una lettera aperta alle aziende di intelligenza artificiale per compensare equamente gli scrittori per i loro contributi ai dati di addestramento dell'IA.

Nella lettera, la Gilda ha sostenuto che l'output dell'intelligenza artificiale addestrato sul lavoro protetto da copyright è derivato e gli scrittori dovrebbero ricevere royalties.

Comprendiamo che molti dei libri utilizzati per sviluppare sistemi di intelligenza artificiale provenivano da famigerati siti Web di pirateria. Non solo la recente decisione della Corte Suprema in Warhol v. Goldsmith chiarisce che l'elevata commercializzazione del tuo uso depone contro il fair use, ma nessun tribunale giustificherebbe la copia di opere di provenienza illegale come fair use.

La paura generale è che i libri economici generati dall'intelligenza artificiale possano invadere il mercato, rendendo difficile per gli autori umani guadagnarsi da vivere.

L'introduzione dell'intelligenza artificiale minaccia di ribaltare la bilancia per rendere ancora più difficile, se non impossibile, per gli scrittori, in particolare i giovani scrittori e le voci di comunità sottorappresentate, guadagnarsi da vivere con la loro professione.

Giornalisti a disagio per gli "assistenti" di intelligenza artificiale

Infine, Google ha lanciato organizzazioni giornalistiche come il New York Times e gli strumenti di intelligenza artificiale del Washington Post per aiutare a generare bozze di notizie.

Pur risparmiando potenzialmente tempo ai giornalisti, ha sollevato il disagio di minare l'arte del giornalismo di qualità.

C'erano anche preoccupazioni che l'IA potesse diffondere disinformazione se non modificata con cura. I newsgroup volevano esplorare gli usi in modo responsabile, ma esistevano tensioni sulla protezione dell'integrità dei rapporti.

Google ha offerto una dichiarazione formale per rispondere alle preoccupazioni dei giornalisti sulla loro proposta di tecnologia AI.

La dichiarazione non è stata accolta con entusiasmo.

Il potenziale di rottura dell'AI

L'emergere dell'intelligenza artificiale pone domande complesse su come bilanciare innovazione ed etica.

Sebbene i progressi promettano di trasformare le industrie, permangono preoccupazioni circa l'equo compenso e le pratiche di formazione.

Con i mezzi di sussistenza in gioco, gli scrittori di vari settori potrebbero incontrare difficoltà di adattamento, anche quelli che raccontano i rapidi sviluppi e i progressi dell'IA.

Spetta alle parti interessate di tutte le parti orientarsi verso un futuro collaborativo. Ci sono opportunità per migliorare la società se i valori umani di equità e attribuzione rimangono parte integrante dell'evoluzione dell'IA.

Unendo le forze, comprendendo punti di vista diversi e mitigando i rischi, la comunità degli scrittori spera di mantenere il suo ruolo integrale plasmando responsabilmente il futuro.

Immagine in primo piano: KieferPix/Shutterstock

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?