Creazione Siti Web Professionali da €499

 

Tecniche SEO: Rimanere sempre aggiornati

 
Posted by on Maggio 6, 2019 in |
tecniche seo 2019

Quanto è fondamentale conoscere le tecniche Seo aggiornate, usare e quindi orientarsi verso gli strumenti più corretti, è sempre più essenziale.

Rimanere sempre aggiornati con le tecniche SEO

Rimanere sempre al passo con i tempi e quindi con le tecniche SEO, un progetto spesso complicato, causa i repentini cambiamenti nel modo in cui l’utenza esegue le proprie ricerche sul web e le tante variazioni a sorpresa di strategie del motore di ricerca Google, nel prendere decisioni su quali siti web online prendere in considerazione e quindi premiare.

Gli algoritmi di Google sono modificati in modo costante, oltre che nascerne di nuovi, eliminando tante altre convinzioni che, fino a un attimo prima erano considerate, scontate, in modo particolare per le strategie SEO.

In questo post analizzeremo le tecniche fondamentali

1) il compito dei collegamenti ipertestuali negli algoritmi;

2) la rilevanza dei contenuti che portino concreti risultati;

3) Che cosa è Schema e il motivo della sua sempre importante considerazione che non è deputata a ridursi;

4) Google AMP e la sua implementazione;

5) le ricerche su YouTube e la sua importanza.

Se siete alla ricerca del passo giusto e quindi tenere il ritmo della totalità degli sviluppi e cambiamenti SEO

Rammentate, quando, alcune delle tecniche Seo del decennio passato, erano state predette, come la fine dell’oro nero e addirittura del mondo come si conosce. Previsioni totalmente errate, tanto quanto la morte imminente del SEO.

Il Search Engine Optimization o più semplicemente SEO, non è per niente deceduto, è totalmente il contrario.

Le tecniche SEO, per le ottimizzazioni sta divenendo sempre più articolata, complessa e avanzata. Questa gigantesca crescita di complessità e anche di velocità con la quale è avvenuta (non si ferma mai), ha reso sempre più complicato tenere il passo con i tempi attuali e anche per le variazioni innovative.

Se avete queste necessità e quindi essere, attivi con il contemporaneo panorama SEO, o anche se volete amplificare le vostre capacità con tecniche e strategie mirate e sempre più efficaci, in rete sono offerti specifici e mirati seminari, per farvi conseguire abilità e competenze per le nuove strategie SEO, come per esempio Hardcore Technical SEO Tactics & Technique.

Una delle più importanti autorità nel settore SEO è Eric Enge, che ha pubblicato un utilissimo libro (terza edizione), che già il titolo fa capire la grande utilità L’arte del SEO (The Art of SEO).

Workshopt e seminari sul web, su questo importante tema, sono disponibili anche sul web italiano. 

Affrontiamo i temi analizzati da questi seminari specifici, e se non avrete l’opportunità di parteciparvi (temi che tuttavia debbano essere studiati per un’attuale tattica SEO, vincente e quindi corretta).

Secondo Eric Enge (esperto SEO), le tecniche Seo da considerare

1) il compito dei collegamenti ipertestuali negli algoritmi;

2) la rilevanza dei contenuti che portino concreti risultati;

3) Che cosa è Schema e il motivo della sua sempre importante considerazione che non è deputata a ridursi;

4) Google AMP e la sua implementazione;

5) le ricerche su YouTube e la sua importanza.

Ora, vediamo di riuscire a capire bene di questi specifici punti delle tecniche Seo

Iniziamo dall’importanza dei collegamenti ipertestuali (links), o anche quello denominato “Link Building”. Questo è fra i fattori che contribuiscono, per una specifica pagina web, al page rank.

L’algoritmo dei motori di ricerca “Google Page Rank”, prende in analisi migliaia di fattori per assegnare il Page Rank e fra questi è la presenza di collegamenti ipertestuali, in particolare i rapporti fra la quantità di presenti links e Page Rank della pagina web.

I collegamenti ipertestuali sono i principali strumenti su cui si fonda la rete (web) di connessioni. Infatti, sono iniziati ad arrivare siti web per la vendita di guest post e link dopo l’introduzione di questo nuovo algoritmo.

Naturalmente, sono efficaci strumenti, tuttavia non è opportuno esagerare. Il sito web comunque dovrà possedere contenuti qualitativi e il motore di ricerca si accorgerà di una situazione “strana” penalizzando il prezioso Page Rank.

Ora parliamo di Schema.org, che come obiettivo ha quello di offrire ai siti online un comune linguaggio, per fare in modo di renderli leggibili più facilmente da un qualsiasi motore di ricerca (Bing, Yahoo e Google).

Tutto questo accade per messo del markup, keyword inserite all’interno del sito nella pagina Html.

L’obiettivo del markup è quello di facilitare l’indicizzazione del sito web a favore dei motori di ricerca, il suggerimento è di visionare Schema.org.

Velocità di caricamento di una pagina web

Parlando ancora d’ottimizzazione e quindi a una corretta indicizzazione della pagina web, è opportuno parlare dell’Accelerated Mobile Pagine (Google AMP), uno strumento inserito da Google, proprio per dare più rapidità per il caricamento di una pagina online su smartphone e Tablet (dispositivi mobile).

Infatti, oltre il 50% delle ricerche sul web, avviene con l’uso del telefonino (più del 70% negli USA).

La rapidità di caricamento della pagina online è quindi importante ma ancora più fondamentale per chi possiede un e-commerce (vendita elettronica), perché circa un terzo degli acquisti online è eseguito con l’uso dei dispositivi mobile, quindi una pagina online “lenta”, comporta la diminuzione di tanti potenziali utenti.

Google AMP, in pratica, cancella alcuni accessori elementi non fondamentali della pagina, mostrando solo quello che contenuto.

L’abbinamento di queste tattiche SEO, saranno utili per un migliore Page Rank, oltre che contribuire all’indicizzazione e quindi conquistare più traffico naturale.

Google Analytics ci offrirà importanti dati in percentuale dell’organico traffico che tutti i giorni arriva sulle pagine del vostro sito web, oltre a quello diretto, social e referral.

Se parliamo di YouTube, in pratica, un settore SEO specifico, ma che tuttavia, se implementato in modo corretto, porterà dei risultati ottimi.

E’ reale che, avere successo su YouTube non è cosi facile, data la quantità elevata di video che tutti i giorni sono caricati. Sarà necessario dotarvi di uno specifico strumento per la ricerca di Keywords, per esempio Keysearch.co e quindi di conseguenza agire.