Gli esperti della Link Building

Su Seowebsite ricevi sempre i migliori link al miglior prezzo

Una guida con 5 esempi

Una guida con 5 esempi

Creare contenuti non è facile; ci vuole lavoro e molto tempo.

E se non sei un creatore a tempo pieno, probabilmente non hai il tempo e le risorse per concentrare tutte le tue energie sulla creazione di contenuti.

Quindi, se non hai ancora sperimentato il riutilizzo dei contenuti, ora è il momento migliore per iniziare!

E anche se ti sei dilettato nel riproporre i contenuti, ecco alcuni preziosi suggerimenti su come ottenere il massimo dal tuo duro lavoro.

Quali sono i vantaggi del riutilizzo dei contenuti?

Il riutilizzo dei contenuti è essenzialmente la pratica per ottenere il massimo da un singolo contenuto. Ci sono tanti modi diversi per farlo funzionare e li esploreremo ulteriormente in questo post.

Ma prima, ecco i motivi principali per cui dovresti prendere l'abitudine di riutilizzare i contenuti.

Espandi la tua portata

Riproponendo i contenuti, diversifichi anche i modi in cui puoi raggiungere le persone online. Ti permette di essere su piattaforme diverse, anche se non hai una grande squadra che ti supporta.

E quindi, espande la tua portata e consente ai tuoi contenuti di avere un impatto su un pubblico più vasto.

Risparmia tempo

Anche se creerai molti contenuti diversi, non raddoppierai il tuo tempo per farlo.

Il riutilizzo dei contenuti in modo efficace richiede tempo, ma non si avvicina neanche lontanamente alla creazione di qualcosa da zero.

Crea in modo efficace

Utilizzando una strategia di riproposizione dei contenuti, ti concentrerai sui contenuti che sai già funzionano bene e che interessano al tuo pubblico.

Baserai la tua strategia di creazione di contenuti su dati reali e semplicemente creerai più di ciò che già sai funzionare.

Ciò elimina le congetture sulla creazione di contenuti accattivanti e libera il tuo tempo per svolgere altre attività, come sperimentare altri tipi di contenuti!

Il riutilizzo aiuta con la SEO

Il riutilizzo dei contenuti può anche potenzialmente darti una spinta SEO, poiché probabilmente avrai più contenuti incentrati sulla stessa parola chiave di destinazione.

Quali strategie dovresti usare per riutilizzare i contenuti?

Contenuto sempreverde

Il contenuto sempreverde è qualsiasi contenuto che non è sensibile al tempo, quindi rimane rilevante per un periodo di tempo molto più lungo.

Questo tipo di contenuto non è specifico di un periodo dell'anno o di notizie specifiche; può essere visualizzato o consumato in qualsiasi momento e ha ancora senso.

Ad esempio, un post su una nuova versione di un prodotto software non è sempreverde perché non appena viene rilasciata un'altra versione, perde la sua rilevanza.

Quindi, esamina la tua libreria di contenuti e identifica i pezzi sempreverdi che puoi riutilizzare oggi.

Se non hai il tempo di creare nuovi pezzi in questo momento, il tuo contenuto sempreverde sarà un vero toccasana.

Aggiornamento dei vecchi contenuti

Se c'è una cosa di cui possiamo essere certi, è che le cose cambiano continuamente.

Prima di iniziare a creare nuovi contenuti, dai un'occhiata ai contenuti che hai già che potrebbero richiedere un aggiornamento.

Hai due opzioni qui e dovresti decidere cosa fare in base a ciò che ha più senso per te.

  • Ricrea quel contenuto e ripubblicalo – potrebbe non aver bisogno di molte modifiche, solo un aggiornamento basato su ciò che è rilevante in questo momento.
  • Aggiorna semplicemente il pezzo originale – se c'è, ad esempio, un post sul blog che sta ancora andando molto bene sui motori di ricerca, allora non ripubblicarlo. Invece, aggiorna il contenuto mantenendo lo stesso URL e gli stessi valori SEO e promuovilo di nuovo.

Condivisione di vecchi contenuti

Se i tuoi vecchi contenuti sono ancora pertinenti, puoi sicuramente continuare a promuoverli senza apportare modifiche.

Gli esempi seguenti di riutilizzo dei contenuti possono essere totalmente utilizzati per i vecchi contenuti.

Identifica gli argomenti con le migliori prestazioni

Se crei contenuti da un po' di tempo, disponi di dati preziosi per aiutarti con questa strategia.

Dai un'occhiata ai post e ai video precedenti che hanno fatto meglio della media e vedi se riesci a trovare punti in comune tra loro.

Questo ti aiuterà a identificare gli argomenti a cui il tuo pubblico è più interessato, in modo da poter creare più contenuti in modo efficiente.

Crea di meno, promuovi di più

Questo è un ottimo riassunto di cosa significa riutilizzare il contenuto; Vogliamo dedicare meno tempo alla creazione e più tempo alla promozione.

La creazione di contenuti richiede un sacco di lavoro, quindi assicurati di ottenere il massimo dai tuoi contenuti con questi cinque esempi di seguito!

5 esempi di riutilizzo di contenuti

1. Trasformare i video in post di blog

I video di lunga durata sono i contenuti più efficaci da riproporre. Non solo, ma i contenuti video sono uno dei tipi di contenuto più efficaci.

Un video di lunga durata può essere facilmente trasformato in un post sul blog in pochi semplici passaggi:

  • Trascrivi il tuo video.
  • Fai una ricerca per parole chiave sull'argomento.
  • Formatta la trascrizione – questa parte è davvero importante. Non vuoi semplicemente copiare/incollare la trascrizione e pubblicarla come blog. Le trascrizioni contengono sempre degli errori e il modo in cui parliamo non sempre funziona in un formato scritto. Assicurati di riscrivere qualsiasi parte che si legge in modo strano e puoi anche aggiungere altro al blog mentre lo fai.
  • Identifica i luoghi in cui puoi adattare le parole chiave in modo naturale. E ancora, sentiti libero di aggiungere altro al blog rispetto a quello che avevi nel video.
  • Aggiungi intestazioni, elenchi e immagini – qui si applicano le stesse regole per i post sul blog, assicurati che sia facile da leggere.

Ed ecco fatto: il tuo video è appena diventato un post sul blog ottimizzato per SEO in una frazione del tempo.

2. Trasformazione di video di lunga durata in brevi clip

Il tuo video lungo può diventare diversi brevi clip che puoi trasformare in cortometraggi, bobine, TikTok, storie di YouTube e forse anche annunci a pagamento.

Dovresti sempre ridimensionarli in modo che siano ottimizzati per ogni piattaforma.

3. Trasformare i post del blog in infografica

Ora che hai il tuo nuovo post sul blog, perché non trasformarlo in un'infografica?

Le infografiche sono ottime per le persone che preferiscono l'apprendimento visivo ed è un modo efficace per riassumere il tuo post. Puoi aggiungerlo al blog e trasformarlo anche in post sui social media.

4. Trasformare i post del blog in post sui social

Ora possiamo suddividerlo ancora di più e trasformare il post del blog in più parti di contenuto social. Questi possono essere:

  • Come.
  • Liste "Top X".
  • Citazioni.
  • Infografica.

È una grande opportunità per approfondire un argomento particolare e renderlo l'obiettivo principale.

In questo modo, crei pezzi di contenuto abbastanza diversi l'uno dall'altro ma comunque riproposti da questo video principale che hai creato.

5. Trasformare i post del blog in e-mail

I principali suggerimenti del tuo post sul blog possono anche diventare email interessanti. A seconda della quantità di informazioni che hai condiviso nel post, potresti essere in grado di estrarre due o tre email dal post.

Un altro esempio che utilizza proprio questo articolo: ecco alcuni argomenti di posta elettronica che potrebbero derivare da questo:

  • Email 1 – Perché dovresti iniziare a riutilizzare i contenuti.
  • Email 2 – Strategie che puoi utilizzare per riutilizzare i contenuti.
  • Email 3 – Cinque esempi di riproposizione di contenuti.

Come posso rendere i contenuti riproposti più coinvolgenti?

Esistono diversi modi per rendere i tuoi contenuti più coinvolgenti, ma la regola numero uno per riutilizzare i contenuti è che non dovresti mai semplicemente copiare e incollare.

Assicurati che ogni nuovo contenuto che crei sia ottimizzato per la piattaforma su cui lo utilizzerai.

Alcuni contenuti avranno bisogno di più ritocchi di altri; altre volte, potresti a malapena dover cambiare qualcosa perché funzioni!

Vale la pena dedicare del tempo al 100% per apportare le modifiche necessarie: ti prometto che ti farà comunque risparmiare un sacco di tempo.

Altre risorse:

Immagine di presentazione: Ico Maker/Shutterstock

Come ho costruito il mio primo sito web: il blog
Il nuovo gesto di ricerca basato sull'intelligenza artificiale per Android
TikTok guadagna terreno come motore di ricerca tra la generazione Z [STUDY]
10 problemi SEO che non sapevi di avere: come risolverli
I brevi video stanno ridefinendo il marketing
10 best practice per la ricerca a pagamento e la pianificazione PPC
Query Deserves Ads
Google apparently ranks Reddit posts within minutes
Che cos'è il Fluid Design e come viene utilizzato sui siti Web?
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?