Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

Un’intervista con Alejandro Borgia, direttore della sicurezza pubblicitaria

Un'intervista con Alejandro Borgia, direttore della sicurezza pubblicitaria

Google, l'attore dominante nella pubblicità online, sta affrontando gli annunci che violano le sue norme in modo più aggressivo che mai.

In un'intervista esclusiva con il Search Engine Journal, Alejandro Borgia, Director of Product Management for Ads Safety di Google, fornisce approfondimenti sulle strategie in evoluzione dell'azienda.

Durante l'intervista approfondiamo i seguenti argomenti:

  • In che modo Google evolve costantemente le proprie strategie per contrastare le tendenze agli abusi.
  • Il ruolo delle norme relative agli eventi sensibili di Google nel prevenire l'uso improprio di eventi tragici a scopo di lucro.
  • In che modo l'anno scorso la gestione di gravi violazioni delle norme da parte di Google ha portato alla sospensione di 6,7 milioni di account di inserzionisti.
  • Politiche aggiornate di recente per un ecosistema più sicuro.
  • L'introduzione del Centro per la trasparenza degli annunci.
  • Il futuro della sicurezza degli annunci in Google.

Unisciti a noi mentre analizziamo queste aree cruciali, dandoti uno sguardo all'interno degli sforzi di Google per mantenere una piattaforma pubblicitaria sicura e affidabile.

Aumento delle violazioni delle norme sugli annunci

Con oltre 5,2 miliardi di annunci bloccati o rimossi a causa di violazioni delle norme lo scorso anno, l'applicazione da parte di Google è diventata molto più rigorosa.

“I cattivi attori cambiano costantemente le loro tecniche e strategie. Ogni anno assistiamo a nuove e diverse tendenze di abuso", ha spiegato Borgia.

Per contrastare queste tendenze, Google mantiene un approccio vigile, evolvendo le politiche e investendo nei meccanismi di applicazione.

“A volte c'è un nuovo tipo di abuso che emergerà nell'ecosistema e non abbiamo copertura politica per questo. Quindi, creiamo politiche ", ha spiegato Borgia.

Rispondere alle mutevoli circostanze globali è un altro componente fondamentale della strategia di sicurezza degli annunci di Google.

Incidenti degni di nota come lo scoppio del COVID-19 o la guerra in Ucraina innescano la creazione di nuove politiche per adattarsi a queste circostanze impreviste.

“La battaglia contro le violazioni delle norme è una ricerca incessante. Non possiamo accontentarci perché questi cattivi attori sono creativi e cercano sempre di trovare una scappatoia.

Politica sugli eventi sensibili e relative sfide

La politica sugli eventi sensibili di Google è fondamentale per impedire lo sfruttamento di eventi tragici a scopo di lucro.

“È nostra responsabilità garantire che la nostra piattaforma non venga utilizzata per sfruttare la tragedia del mondo reale. Non permetteremo l'uso improprio della nostra piattaforma, specialmente quando le persone stanno soffrendo".

La recente guerra in Ucraina ha dimostrato una certa efficacia delle norme, con Google che ha bloccato oltre 17 milioni di annunci relativi al conflitto.

"La politica degli eventi sensibili è davvero lì per prevenire gli annunci che cercano di sfruttare o trarre profitto da un evento tragico", ha spiegato Borgia.

Con l'escalation della guerra, Google ha rapidamente adattato la sua politica, aumentando l'applicazione per bloccare gli annunci che cercavano di sfruttare la situazione.

Borgia ha evidenziato la risposta multiforme di Google alla crisi:

"Abbiamo messo in pausa tutti gli annunci Google per le proprietà in Russia. Abbiamo anche messo in pausa tutti gli annunci degli inserzionisti in Russia in tutte le proprietà a livello globale. E abbiamo sospeso la monetizzazione di Google dei media finanziati dallo stato russo".

Affrontare gravi violazioni delle norme

L'anno scorso, secondo quanto riferito, Google ha sospeso più di 6,7 milioni di account di inserzionisti a causa di gravi violazioni delle norme.

Borgia ha chiarito che queste sospensioni prendono di mira attori malintenzionati che causano intenzionalmente danni.

Ha detto: “Quando gli inserzionisti lavorano intenzionalmente per danneggiare gli utenti, il blocco di un singolo annuncio non è sufficiente. Cerchiamo di impedire a quell'inserzionista di creare più danni in futuro".

Borgia ha sottolineato la distinzione tra inserzionisti ben intenzionati che possono inavvertitamente violare una politica e "cattivi attori" che causano intenzionalmente danni.

"Per gli inserzionisti ben intenzionati, cerchiamo di agire contro l'annuncio stesso e quindi informare l'inserzionista", ha affermato Borgia.

“Non possiamo e non tollereremo gli inserzionisti che danneggiano volontariamente i nostri utenti. Il nostro obiettivo non è solo fermare il danno, ma prevenirne il ripetersi”.

Politiche aggiornate per un ecosistema più sicuro

L'anno scorso Google ha aggiornato o aggiunto 29 norme per inserzionisti ed editori per stare al passo con l'evoluzione delle minacce.

“Siamo impegnati a salvaguardare gli utenti della nostra piattaforma, quindi valutiamo e aggiorniamo frequentemente le nostre politiche. Questi cambiamenti riflettono il nostro approccio proattivo per fornire un ambiente online sicuro”.

Borgia ha messo in evidenza alcuni cambiamenti significativi, tra cui una politica di risposta agli eventi sensibili alla guerra in Ucraina, un programma di certificazione dei servizi finanziari ampliato e una politica su misura per gli adolescenti, garantendo che ricevano annunci adatti all'età.

“Sono anni che disponiamo di protezioni per i bambini sulla nostra piattaforma. Abbiamo ampliato queste protezioni l'anno scorso per avere politiche su misura per gli adolescenti ", ha commentato Borgia.

Centro per la trasparenza degli annunci: migliorare la responsabilità

L'impegno di Google per la trasparenza è culminato nel lancio dell'Ads Transparency Center nel 2023.

"Crediamo nel potere della trasparenza e Ads Transparency Center è un grande passo nella giusta direzione. È il nostro impegno a creare fiducia e responsabilità nell'ecosistema pubblicitario".

Il Centro per la trasparenza degli annunci è un centro di ricerca per gli annunci degli inserzionisti verificati. Questa piattaforma consente a utenti, ricercatori e altre parti interessate di visualizzare gli annunci pubblicati su tutte le piattaforme Google.

Supponiamo che un utente sia interessato a un prodotto per la cura della pelle ma non ne riconosca il marchio. In tal caso, possono utilizzare il Centro per la trasparenza degli annunci per cercare l'inserzionista e saperne di più prima di acquistare o visitare il sito.

Gli utenti possono accedere al Centro per la trasparenza degli annunci direttamente o tramite il Centro per i miei annunci tramite il menu a tre punti accanto agli annunci che vedono.

“Siamo molto contenti e molto orgogliosi di vederlo sul mercato e [to see] le persone si impegnano con esso e lo trovano utile ", ha osservato Borgia.

Il futuro della sicurezza pubblicitaria

Alla domanda sul futuro, Borgia ha affermato: “Stiamo costantemente alzando il livello, sviluppando nuove politiche ove necessario, sviluppando nuovi meccanismi di applicazione e costruendo sulla trasparenza. È solo una meravigliosa opportunità per me di avere la possibilità di parlare un po' di quello che facciamo ogni giorno".

L'ecosistema pubblicitario di Google è uno spazio in continua evoluzione che richiede costante vigilanza, innovazione e trasparenza.

Mentre Borgia e il suo team si sforzano di mantenere l'ecosistema al sicuro, il loro lavoro è una testimonianza continua del loro impegno per rendere il mondo più sicuro.

In sintesi

Le misure in continua evoluzione delle norme pubblicitarie di Google sottolineano il suo impegno a mantenere la pubblicità sicura.

I punti chiave della nostra conversazione con Alejandro Borgia includono la necessità di adattarsi alle nuove tendenze degli abusi, l'importanza delle politiche per prevenire lo sfruttamento delle tragedie del mondo reale e una posizione ferma contro gli inserzionisti con gravi violazioni delle norme.

Borgia ha condiviso che il futuro della sicurezza pubblicitaria risiede nell'innalzare il livello delle misure esistenti, sviluppare nuove politiche e migliorare la trasparenza.

La battaglia di Google contro le violazioni delle norme sugli annunci è una ricerca incessante in cui l'innovazione, la vigilanza e la sicurezza degli utenti sono fondamentali.

Immagine in primo piano generata dall'autore utilizzando Midjourney.

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?