Gli esperti della Link Building

Su Seowebsite ricevi sempre i migliori link al miglior prezzo

Vs lato client Rendering lato server

Vs lato client  Rendering lato server

I tempi di caricamento delle pagine Web più rapidi giocano un ruolo importante nell'esperienza utente e nella SEO, con la velocità di caricamento delle pagine un fattore determinante per l'algoritmo di Google.

Uno sviluppatore Web front-end deve decidere il modo migliore per eseguire il rendering di un sito Web in modo che offra un'esperienza rapida e contenuti dinamici.

Due metodi di rendering popolari includono il rendering lato client (CSR) e il rendering lato server (SSR).

Tutti i siti Web hanno requisiti diversi, quindi comprendere la differenza tra il rendering lato client e quello lato server può aiutarti a rendere il tuo sito Web in linea con i tuoi obiettivi aziendali.

Che cos'è il rendering lato client e come funziona?

Il rendering lato client è un approccio relativamente nuovo al rendering dei siti web.

È diventato popolare quando le librerie JavaScript hanno iniziato a integrarlo, con Angular e React.js che sono alcuni dei migliori esempi di librerie utilizzate in questo tipo di rendering.

Funziona eseguendo il rendering del codice JavaScript di un sito Web nel browser anziché sul server.

Il server risponde con un documento HTML essenziale contenente i file JS invece di ottenere tutto il contenuto dal documento HTML.

Sebbene il tempo di caricamento iniziale sia un po' lento, i caricamenti successivi della pagina saranno rapidi in quanto non dipendono da una pagina HTML diversa per percorso.

Dalla gestione della logica al recupero dei dati da un'API, i siti renderizzati dal client fanno tutto "in modo indipendente". La pagina è disponibile dopo l'esecuzione del codice perché ogni pagina visitata dall'utente e l'URL corrispondente vengono creati dinamicamente.

Il processo di CSR è il seguente:

  • L'utente inserisce l'URL che desidera visitare nella barra degli indirizzi.
  • Una richiesta di dati viene inviata al server all'URL specificato.
  • Alla prima richiesta del client per il sito, il server consegna i file statici (CSS e HTML) al browser del client.
  • Il browser client scaricherà prima il contenuto HTML, seguito da JavaScript. Questi file HTML collegano il JavaScript, avviando il processo di caricamento visualizzando i simboli di caricamento che lo sviluppatore definisce all'utente. In questa fase, il sito Web non è ancora visibile all'utente.
  • Dopo il download di JavaScript, il contenuto viene generato dinamicamente nel browser del client.
  • Il contenuto web diventa visibile mentre il cliente naviga e interagisce con il sito web.

Che cos'è il rendering lato server e come funziona?

Il rendering lato server è la tecnica più comune per la visualizzazione di informazioni su uno schermo.

Il browser Web invia una richiesta di informazioni dal server, recuperando i dati specifici dell'utente da popolare e inviando al client una pagina HTML completamente renderizzata. Ogni volta che l'utente visita una nuova pagina del sito, il server ripeterà l'intero processo.

Ecco come procede il processo SSR passo dopo passo:

  • L'utente inserisce l'URL che desidera visitare nella barra degli indirizzi.
  • Il server invia al browser una risposta HTML pronta per il rendering.
  • Il browser esegue il rendering della pagina (ora visualizzabile) e scarica JavaScript.
  • Il browser esegue React, rendendo così la pagina interagibile.

Quali sono le differenze tra il rendering lato client e quello lato server?

La principale differenza tra questi due approcci di rendering è negli algoritmi del loro funzionamento. CSR mostra una pagina vuota prima del caricamento, mentre SSR visualizza una pagina HTML con rendering completo al primo caricamento.

Ciò offre al rendering lato server un vantaggio in termini di velocità rispetto al rendering lato client, poiché il browser non deve elaborare file JavaScript di grandi dimensioni. Il contenuto è spesso visibile entro un paio di millisecondi.

I motori di ricerca possono eseguire la scansione del sito per una migliore SEO, semplificando l'indicizzazione delle pagine web. Questa leggibilità sotto forma di testo è precisamente il modo in cui i siti SSR appaiono nel browser.

Tuttavia, il rendering lato client è un'opzione più economica per i proprietari di siti web.

Allevia il carico sui tuoi server, passando la responsabilità del rendering al client (il bot o l'utente che tenta di visualizzare la tua pagina). Offre inoltre ricche interazioni con il sito fornendo una rapida interazione con il sito Web dopo il caricamento iniziale.

Con CSR vengono effettuate meno richieste HTTP al server, a differenza di SSR, dove ogni pagina viene renderizzata da zero, con conseguente transizione più lenta tra le pagine.

SSR può anche cedere sotto un elevato carico del server se il server riceve molte richieste simultanee da utenti diversi.

Gli svantaggi di CSR sono il tempo di caricamento iniziale più lungo. Questo può avere un impatto sulla SEO; i crawler potrebbero non attendere il caricamento del contenuto e uscire dal sito.

Questo approccio in due fasi aumenta la possibilità di vedere contenuto vuoto sulla tua pagina mancando il contenuto JavaScript dopo la prima scansione e indicizzazione dell'HTML di una pagina. Ricorda che, nella maggior parte dei casi, CSR richiede una libreria esterna.

Quando utilizzare il rendering lato server

Se vuoi migliorare la tua visibilità su Google e posizionarti in alto nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP), il rendering lato server è la scelta numero uno.

I siti Web di e-learning, i mercati online e le applicazioni con un'interfaccia utente semplice con meno pagine, funzionalità e dati dinamici beneficiano tutti di questo tipo di rendering.

Quando utilizzare il rendering lato client

Il rendering lato client è solitamente abbinato ad app Web dinamiche come social network o messaggistica online. Questo perché le informazioni di queste app cambiano costantemente e devono gestire dati ampi e dinamici per eseguire aggiornamenti rapidi per soddisfare la domanda degli utenti.

L'attenzione qui è su un sito ricco con molti utenti, dando la priorità all'esperienza dell'utente rispetto al SEO.

Quale è meglio: rendering lato server o lato client?

Se il contenuto del tuo sito non richiede molta interazione da parte dell'utente, SSR è più efficace. Influenza positivamente l'accessibilità, i tempi di caricamento della pagina, la SEO e il supporto dei social media.

D'altra parte, CSR è eccellente per fornire un rendering conveniente per le applicazioni Web ed è più facile da costruire e mantenere; è meglio per First Input Delay (FID).

A volte, non è necessario scegliere tra i due poiché sono disponibili soluzioni ibride. Sia SSR che CSR possono essere implementati all'interno di un singolo sito Web o pagina Web.

Ad esempio, in un mercato online, le pagine con le descrizioni dei prodotti possono essere visualizzate sul server, poiché sono statiche e devono essere facilmente indicizzate dai motori di ricerca.

Pagine come gli account utente non devono essere classificate nelle SERP, quindi un approccio CRS potrebbe essere migliore per UX.

Sia CSR che SSR sono approcci popolari per il rendering di siti Web. Tu e il tuo team dovete prendere questa decisione nella fase iniziale dello sviluppo del prodotto.

Pensa al tuo progetto e a come il rendering che hai scelto influirà sulla tua posizione nelle SERP e sull'esperienza utente del tuo sito web.

In generale, CSR è migliore per i siti Web dinamici, mentre SSR è più adatto per i siti Web statici.

Altre risorse:

Immagine di presentazione: Playzen Design/Shutterstock

Come verificare il tuo sito WordPress su Pinterest
Google aggiorna le linee guida sui sistemi di spam e posizionamento
Ricerca Google sopraffatta da un massiccio attacco di spam
Google Ads semplifica la prenotazione delle campagne video su YouTube
Il blog della tua azienda è idoneo per Google News?
Google vuole frenare il microtargeting negli annunci finanziari al consumo
webinar di successo
 L'intelligenza artificiale mangerà la tua esperienza a colazione?  L'esempio di LinkedIn
Google evidenzia forum e profili con nuovi dati strutturati

Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?