Gli esperti del Digital marketing

Potenzia il tuo business online con Monkey Digital SEO: sfrutta al massimo il potenziale del marketing strategico digitale.

WordPress esplora l’integrazione dell’IA

WordPress esplora l'integrazione dell'IA

I contributori di WordPress stanno discutendo ancora in corso su come l'intelligenza artificiale potrebbe inserirsi nell'ecosistema di WordPress, sia nel core che come plugin.

Non ci sono piani a questo punto per aggiungere AI al core di WordPress, queste discussioni sono solo il punto di partenza, accendere la luce per vedere cosa c'è, per così dire.

Alcuni contributori si sono fatti avanti per condividere le loro opinioni e sebbene la discussione sia appena iniziata, sono stati fatti punti importanti.

Integrazione plug-in o core

Una cosa su cui è stato concordato, a questo punto, è che l'integrazione dell'intelligenza artificiale potrebbe essere realizzata al meglio tramite plug-in esterni anziché codificati nel core di WordPress stesso.

Matt Cromwell ha condiviso la sua preoccupazione che gli attuali piani per WordPress siano pieni di progetti che dovevano essere completati e che l'aggiunta di intelligenza artificiale a quel carico potrebbe distrarre e distogliere gli sforzi dai progetti esistenti.

Ma ha anche convenuto che parlare di intelligenza artificiale è una cosa intelligente da fare a questo punto.

Ha scritto:

“A quale costo il progetto inseguirebbe un'integrazione AI?

…Trovo difficile immaginare di perseguire l'attuale roadmap con eccellenza e stabilità E aggiungendo anche un'enorme integrazione AI.

… dato che tutte le opzioni AI attualmente richiedono l'integrazione con un sistema di terze parti, una sorta di prezzo e autenticazione, questo mi sembra chiaramente un territorio di plug-in.

È un esercizio divertente sognare come sarebbe un WordPress basato sull'intelligenza artificiale, ma in questa fase iniziale dell'IA penso che sia meglio lasciare che l'ecosistema dei plugin faccia l'innovazione in modo che Core possa concentrarsi sulle sue funzionalità più fondamentali che devono essere migliorate …”

Copilota AI diagnostico

Ollie Jones ha offerto un brillante utilizzo dell'intelligenza artificiale nel contesto del mantenimento di un sito WordPress in esecuzione.

Hanno suggerito di integrare l'IA come co-pilota diagnostico in grado di identificare un problema (presumibilmente come un conflitto di plug-in) e offrire misure da adottare.

Ollio ha scritto:

"ECCO la funzionalità AI che voglio vedere: invia traceback e messaggi di errore all'IA, quindi dì 'Ehi AI, cosa è andato storto qui? Suggerisci alcuni modi per risolvere il problema.'

Se questo ha funzionato anche minimamente nella domanda "cosa è andato storto", le persone di WordPress lo adoreranno.

Questa è una grande idea. Quanto sarebbe bello che un'intelligenza artificiale potesse rilevare quando due plugin contenevano un conflitto con il potenziale per mandare in crash il sito?

Sarebbe utile se l'intelligenza artificiale potesse prendere provvedimenti per bloccare il codice problematico, mantenere il sito in esecuzione e inviare un messaggio al riguardo.

Se le IA sono assistenti, l'assistenza nelle attività quotidiane di pubblicazione e sviluppo sembra un'utile applicazione della tecnologia in un modo che non toglierebbe il lavoro a nessuno.

Membro del team AI WordPress

Un'altra persona, robglidden, aveva una visione simile dell'IA solo questa volta come utente di un team di collaborazione.

Il commento è un riferimento alla Fase 3 del piano in quattro fasi per modernizzare WordPress con Gutenberg.

WordPress è attualmente nella fase due delle quattro fasi pianificate, la fase tre si concentra sulla collaborazione.

Esempi di obiettivi della Fase 3:

  • Collaborazione in tempo reale
    Creazione dell'interfaccia utente e dell'infrastruttura per accogliere più membri del team che personalizzano il sito Web contemporaneamente.
  • Collaborazione asincrona
    La possibilità di condividere bozze, commenti e annotazioni
  • Flussi editoriali
    Ciò incorpora funzionalità editoriali come passaggi, obiettivi e prerequisiti nel flusso di lavoro di creazione e pubblicazione dei contenuti.

Ci sono molti altri obiettivi per la fase tre che inizierà più avanti nel 2023.

robbidden ha scritto:

“Suggerirei di considerare i chatbot AI come (“solo un altro”) tipo di utente nella prossima Fase 3 della collaborazione/flusso di lavoro.

Io per primo voglio un chatbot AI nel mio team di collaborazione multiutente in una fase 3 di WordPress.

Nei flussi di lavoro collaborativi multiutente già descritti in "Fase 3 Collaboration" sembra che sostanzialmente la stessa infrastruttura dovrebbe funzionare sia per gli utenti umani che per gli "utenti" AI.

In effetti, non è un'enorme forzatura nella lettura di quel documento pensare a "utenti", "collaboratori" e "creatori" come utenti bot, assegnati e che eseguono compiti all'interno di un flusso di lavoro... "

AI è già integrato con WordPress

Un contributo illuminante è arrivato da James LePage, fondatore di una società AI SaaS chiamata CodeWP.

È un plug-in che offre un plug-in AI Code Generator specifico per lo sviluppo di WordPress.

Secondo il sito Web CodeWP, il plug-in può generare codice specifico per WordPress a livello PHP, JavaScript e WooCommerce.

Sebbene prometta di mitigare la necessità di sviluppatori costosi, sembra un prodotto utile per gli sviluppatori stessi, per aiutarli a renderli più produttivi.

James LePage ha scritto:

“Mi sembra un solido territorio di plug-in; 1 - L'intelligenza artificiale richiederà sempre il calcolo, ovvero servizi di terze parti, e penso che questo lo sposti già dall'ambito principale e 2 - non abbiamo davvero bisogno di nulla di speciale per integrare l'IA.

Sono il fondatore di una delle uniche offerte AI SaaS per WP e stiamo creando un plug-in per aiutare a integrare il nostro servizio con i singoli siti.

Stiamo anche collaborando con plug-in di frammenti di codice esistenti.

Non c'è nulla di cui abbiamo veramente bisogno da Core per aiutarci con questo plugin, e possiamo aggiungere tutte le funzionalità di cui abbiamo bisogno sfruttando le caratteristiche/funzioni esistenti."

James solleva un punto interessante sull'integrazione dell'IA con WordPress, in quanto l'integrazione è già qui.

Esistono almeno tre plug-in SEO e uno per l'ottimizzazione dei contenuti che integrano l'intelligenza artificiale:

  • Tutto in uno SEO (AIOSEO)
  • Classifica matematica
  • SEOPress
  • Plug-in WordLift WordPress

RankMath presenta una funzione di assistente ai contenuti AI chiamata Content AI. L'intelligenza artificiale dei contenuti di Rank Math offre suggerimenti incentrati sulla SEO per migliorare i contenuti, inclusi i titoli da utilizzare.

SEOPress e AIOSEO offrono entrambi l'elemento del titolo programmatico e la generazione di meta tag di descrizione tramite un'integrazione con OpenAI

Tutte e tre le integrazioni AI richiedono un aggiornamento a pagamento. Sono esempi di come l'IA si stia già integrando nell'ecosistema WordPress.

Infine, WordLift è un plug-in di ottimizzazione dei contenuti che integra anche l'intelligenza artificiale.

In un certo senso, WordPress contiene già l'integrazione AI, che mostra il valore dell'ecosistema di plug-in di terze parti che è in grado di innovare rapidamente.

WordPress al passo con l'intelligenza artificiale

È incoraggiante vedere WordPress discutere su come sfruttare la tecnologia per far progredire WordPress ed evitare che rimanga indietro.

Anche se questo è solo un inizio di conversazione, molte delle attuali innovazioni come il WordPress Performance Team sono iniziate anche come conversazioni proprio come questa.

Che tipo di integrazione dell'IA in WordPress vorresti vedere?

Hai pensieri? Condividili nella discussione ufficiale WordPress:

Parliamo: WordPress Core & Intelligenza Artificiale

Immagine in primo piano di Shutterstock/Master1305

Le Critiche Crescenti Contro Google
Scoprire lo Sviluppo Web: La Programmazione come Arte
Scopri i Top Podcast SEO del 2024 e Mantieniti Aggiornato
Il ruolo delle finestre di dialogo nella progettazione di un'interfaccia utente web
Guida all'Integrazione di ChatGPT sul Tuo Sito Web
Utilizzo efficace di ChatGPT per la ricerca di parole chiave
Automatizzare le Campagne PPC con l'Intelligenza Artificiale Generativa
Aggiungere Coinvolgimento al tuo Sito con uno Sfondo Video CSS
Importanza delle Pagine di Destinazione per la Generazione di Lead e Incremento delle Vendite
Link Building

Link Building come parte della tua strategia di marketing può portare a risultati rivoluzionari. Seowebsite è specializzato nel Link Building e aiuta gli imprenditori a realizzare un forte profilo di link che contribuisce alla crescita online. Possiamo supportarvi anche in questo?